Home Carpi Carpi, un bando per le attività giovanili

Carpi, un bando per le attività giovanili

giovani_10Il Comune di Carpi, in nome e per conto anche dei Comuni di Campogalliano, Novi di Modena e Soliera e in accordo con l’Azienda USL di Modena-Distretto di Carpi, nell’ambito della progettazione prevista dai Piani di Zona di interesse regionale intende sviluppare una procedura unica di affidamento al fine di qualificare e potenziare gli interventi di promozione della socializzazione, della creatività e della prevenzione dei comportamenti a rischio e del disagio giovanile nei territori dei comuni delle Terre d’Argine. Con questo bando si intende trovare un soggetto che dovrà sostenere tre specifiche attività. In primis con un bando ad hoc intende sostenere la realizzazione di un progetto di Educativa di strada, da svilupparsi sino al 31 dicembre 2014 e rivolto ad adolescenti e gruppi informali, nel territorio dei comuni di Carpi, Campogalliano e Novi. Allo stesso tempo intende inoltre trovare un soggetto che si occupi della gestione e delle attività di animazione dei centri aggregativi giovanili di Carpi (Spazio Mac’è! ed annesse sale prove musicali) e Novi di Modena (Centro Giovani). Infine intende individuare un soggetto che si occupi della gestione e conduzione del servizio Free Entry distrettuale (uno spazio d’ascolto gratuito che si rivolge a giovani di età compresa fra i 14 e i 21 anni, genitori di ragazzi adolescenti, educatori ed insegnanti, in collaborazione con l’Azienda Usl, e presente in tutti e quattro i comuni coinvolti).

La partecipazione a questo bando è riservata a ditte, cooperative, cooperative sociali, associazioni culturali e giovanili e ad enti che possono vantare esperienze di interventi nel campo dell’animazione, dell’educazione, della promozione sociale e culturale e partecipativa nei confronti della fascia adolescenziale e giovanile e della prevenzione al disagio. Il budget messo a disposizione dai promotori di questa iniziativa complessivamente a 73.000 euro circa (Iva esclusa), e verrà accordato al solo progetto che meglio corrisponderà ai criteri di valutazione definiti. I progetti e le relative domande di contributo, corredate dalla documentazione prevista dal bando, dovranno essere indirizzate al Sindaco di Carpi e dovranno essere presentati entro le ore 11.30 del 14 ottobre prossimo all’Ufficio Protocollo presso la sede municipale di Carpi.

Per informazioni su questo bando rivolgersi all’Ufficio Politiche giovanili del Comune di Carpi, via S.Rocco 5, telefono 059 649919, e-mail: alessandro.flisi@carpidiem.it.

La Rete Civica Carpidiem nella sua sezione dedicata ai Bandi di gara propone il testo completo del bando, il capitolato e i moduli d’offerta da scaricare.