Home Appuntamenti Tutto pronto per il concerto di Paolo Belli a Carpi del 26...

Tutto pronto per il concerto di Paolo Belli a Carpi del 26 aprile

paolo-BelliPiazza dei Martiri a Carpi ospiterà sabato 26 aprile Paolo Belli e la sua Big Band. Il noto cantante e showman carpigiano, che in tanti anni di carriera e di successi in Italia e all’estero non aveva mai avuto infatti l’occasione di esibirsi nella ‘sua’ Piazza terrà qui infatti una tappa del suo Sangue Blues Tour. Il concerto, durante il quale Belli proporrà i successi di una carriera ormai venticinquennale, le canzoni del suo disco più recente, Sangue Blues, ma anche grandi classici della musica italiana, è un appuntamento voluto dal Comune di Carpi, dal Consorzio ConCarpi e dall’associazione Carpi c’è, inserito nel programma più ampio della manifestazione Aspettando Carpi c’è che vedrà, nella giornata del 26 aprile, una serie di altre iniziative in centro storico e i negozi aperti fino alla mezzanotte, e che prende questo titolo per lanciare la nuova edizione di Carpi c’è in programma per il 10 maggio.
Il concerto, a ingresso gratuito, inizierà alle ore 21, e promette tanto divertimento, grazie alle divertenti gag messe in scena da Belli assieme ai suoi musicisti: non mancherà infatti l’interazione fra il palco (che sarà posto davanti al Teatro Comunale) ed il pubblico presente: anticipando quella che ora è diventata una tendenza a livello mondiale Paolo Belli dall’estate 2011, durante tutti i suoi live scatta una selfie e la pubblica nella sua pagina FB (Paolo Belli Ufficiale) e su Twitter dando modo a chi è presente di taggarsi in tempo reale. Ecco quindi che prende vita quella che quest’anno diventa una vera e propria ‘gara fra piazze’.
La Big Band di Paolo Belli è composta da: Mauro Parma (batteria), Enzo Proietti (piano e hammond), Gaetano Puzzutiello (contrabasso e basso), Peppe Stefanelli (percussioni), Paolo Varoli (chitarre e banjo), Pierluigi Bastioli (trombone e basso tuba), Nicola Bertoncin (tromba), Daniele Bocchini (trombone), Gabriele Costantini (sax contralto e tenore), Davide Ghidoni (tromba), Vittorio Gualdi (tromba), Matteo Pescarolo (sax tenore) e Marco Postacchini (flauto, sax Baritono e tenore).