Home Modena On.Tiziano Motti: “Crescita stipendi ferma a 30 anni fa, occorre prendere provvedimenti...

On.Tiziano Motti: “Crescita stipendi ferma a 30 anni fa, occorre prendere provvedimenti urgenti”

4Motti-2014-ok“Il tempo è scaduto: occorre che le forze politiche al Governo non perdano più tempo, ma fissino immediatamente una road-map per uscire dallo stallo economico e sociale in cui il Paese è incagliato da troppo tempo. Basti considerare, rileva l’Istat, che le retribuzioni contrattuali orarie a luglio sono rimaste ferme su giugno, salendo solo dell’1,1% rispetto all’anno scorso. Si tratta della crescita annua più bassa almeno da 32 anni, ovvero dal 1982, data d’inizio delle serie ricostruite. Siamo quindi a un nuovo minimo storico”. Questo il commento dell’onorevole Tiziano Motti, europarlamentare della settima legislatura e presidente di Europa dei Diritti. “E’ necessario che il Governo adotti quanto prima misure necessarie al rilancio del sistema economico e del mercato del lavoro” conclude l’onorevole reggiano. Europa dei Diritti è il movimento presieduto dall’On. Motti, costituito nel 2004 sotto forma di associazione senza fine di lucro, che si occupa di promuovere la cultura del “diritto ai diritti”. Sono convenzionati 300 avvocati in tutta Italia e sono più di 100.000 gli iscritti, tra cittadini, imprese e commercianti (www.europadeidiritti.it). On line l’associazione diffonde gratuitamente anche dispense e libri, in formato PDF, sulla tutela dei diritti. Tiziano Motti è ospite fisso della trasmissione “Vivere Meglio” in onda ogni sabato mattina alle ore 11 circa su Mediaset Extra.