Home Modena La sicurezza informatica delle Piccole e Medie Imprese è al centro di...

La sicurezza informatica delle Piccole e Medie Imprese è al centro di un nuovo convegno promosso da Unimore

computer_Sempre più attiva la collaborazione tra l’Università degli Studi di  Modena e Reggio Emilia e Confindustria, che congiuntamente hanno avviato l’organizzazione di un appuntamento dedicato alla Sicurezza informatica delle Piccole e Medie Imprese, sempre più oggetto di attacchi informatici. La percezione che la criminalità informatica miri, soprattutto, alle grandi aziende è errata, anche se comprensibile, in quanto i giornali non danno evidenza dei tanti attacchi perpetrati contro le piccole e medie imprese. “Questa inconsapevolezza – afferma il prof. Michele Colajanni del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” – DIEF dell’UNIMORE – sta causando danni enormi alle imprese del Paese, sia in termini finanziari sia in termini di competenze che vengono trasferite a concorrenti sleali”.

Nell’ambito del mese europeo sulla sicurezza informatica, UNIMORE, in collaborazione con le associazioni imprenditoriali di Confindustria di Bologna, di Modena e di Reggio Emilia, con la Camera di Commercio di Modena e il Clusit – Associazione italiana per la sicurezza informatica, apre un tavolo di confronto tra gli esperti del settore sui pericoli e sulle possibili soluzioni per far sì che la digitalizzazione delle imprese porti innovazione e vantaggi competitivi, senza causare perdite in conto economico, di conoscenze, clienti e mercati.

L’incontro dal titolo “Sicurezza informatica delle PMI”, che si terrà giovedì 23 ottobre 2014 alle ore 14.15 presso l’Aula FA 0C del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari – DIEF (via Vignolese, 905) a Modena, sarà aperto dai saluti del Rettore dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia prof. Angelo O. Andrisano e dal dott. Massimo Bruni di Confindustria di Modena.

Il convegno, rivolto a imprenditori, executive, direttori responsabili aziendali con l’obiettivo di fornire un osservatorio tecnologico, procedurale e organizzativo, che consenta di rispondere efficacemente alle minacce della criminalità informatica verso le PMI, sarà suddiviso in due sessioni. La prima, presieduta dal dott. Stefano Bossi della VEM Sistemi, vedrà gli interventi di Giulio Santagata di Nomisma, Andrea Rigoni di Intellium e Corrado Giustozzi della European Union Agency for Network and Information Security (ENISA)

La seconda sessione, presieduta dall’ing. Paolo Cavicchioli di  Doxee, vedrà confrontarsi il prof. Michele Colajanni di UNIMORE, Gianluca Giovannetti di  Amadori Group ed Antonio Apruzzese, Direttore del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni.

La partecipazione al convegno è gratuita. Per ragioni organizzative, si invita a comunicare alla segreteria organizzativa la propria adesione compilando il modulo di iscrizione che si trova al sito www.cris.unimore.it