Home Bologna Due singolari episodi, seguiti dalla Polizia, nelle ultime ore a Bologna

Due singolari episodi, seguiti dalla Polizia, nelle ultime ore a Bologna

Polizia-FerroviariaIl primo vede protagonista una donna che, scesa dal treno a Bologna, ha dimenticato a bordo la sua valigia che conteneva gioielli per un valore superiore a 1 milione di euro. Quando si è accorta di non avere con sé il bagaglio, il Frecciarossa su cui viaggiava era già ripartito. Così ha avvisato la Polizia ferroviaria, che ha segnalato la “svista” al capotreno e incaricato due agenti di andare a Milano, destinazione finale della tratta, a recuperare la valigia. Gli uomini della Polfer hanno riconsegnato il bagaglio alla proprietaria.Il secondo vede protagonista un tassista, derubato da un cliente che, dopo aver chiamato un taxi dalla stazione di Bologna, si è fatto accompagnare in via del Traghetto, zona Navile. Una volta sul taxi l’uomo ha derubato del portafogli il conducente. Il tassista si è accorto del furto solo dopo aver lasciato il passeggero, che aveva regolarmente pagato la corsa. Quando è stato bloccato dalla Polizia, l’uomo, un 45enne senegalese, aveva addosso il portafoglio rubato con dentro 500 euro. E’ stato denunciato per furto aggravato.