Home Carpi Tiziano Motti: “La politica si può parlare con una lingua diversa. Anche...

Tiziano Motti: “La politica si può parlare con una lingua diversa. Anche la musica può esserne un veicolo intelligente per arrivare ai più giovani”

Tiziano-Motti-11-autNon tutti i politici sono incollati alla poltrona, c’è chi, come Tiziano Motti, eurodeputato della settima legislatura e fondatore dell’associazione di iniziativa parlamentare europea “Europa dei Diritti”, ha deciso di non ricandidarsi per lasciare spazio ad altri e proseguire la sua attività a tutela dei diritti delle categorie più deboli della popolazione. Grazie alla sua musica e all’associazione che rappresenta, sta raggiungendo risultati impensati solo un anno fa. Lo ha raccontato in una telefonata in diretta con la “Giungla” di Radio 105 (http://www.105.net/audio/132605/TELEF–TIZIANO-MOTTI.html) . Tiziano Motti ha deciso di cambiare lingua e di non affidarsi al “politichese” ma usare il linguaggio della musica per arrivare alle persone comuni e ai giovani. Promotore di tante iniziative a scopo di beneficienza e di una fondazione che porta il suo nome, fa anche il cantante e l’autore di brani musicali. Qualche mese fa ha pubblicato il suo primo CD “Siamo tutti Assolti”, stampato e distribuito da Universal Music Italia, album che nelle prime due settimane di uscita si è classificato al 17esimo posto nella classifica italiana degli album più venduti. Il suo singolo, ‘La verità’ tratto dal CD, ha avuto un grande successo in Rete con più di 400 mila visualizzazioni del video su You Tube. Chi ha  acquistando il disco inoltre ha contribuito ad aiutare associazioni a tutela dei bambini.