Home Bologna Processo Aemilia a Bologna: il presidente Bonaccini e l’assessore Mezzetti: “Una bella...

Processo Aemilia a Bologna: il presidente Bonaccini e l’assessore Mezzetti: “Una bella notizia”

ADV


Stefano-Bonaccini“Concreta collaborazione: le parole usate dal presidente del Tribunale, Francesco Scutellari, che ringrazio, sono le migliori per definire l’impegno reciproco affinchè la maxiudienza del processo Aemilia si tenga a Bologna”. Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha così commentato la notizia che l’udienza preliminare del processo si svolgerà nel capoluogo emiliano.

“Quando la collaborazione tra istituzioni è profonda, come in questo caso – aggiunge Bonaccini -, si possono raggiungere risultati concreti in tempi brevi. Sono sinceramente molto soddisfatto. Ho evitato le polemiche nei giorni scorsi, le voglio evitare anche ora: il nostro impegno per la legalità e la giustizia continuerà a essere costante e centrale nell’azione di governo”.

Sulla questione era intervenuto poche ore prima anche l’assessore alla legalità Massimo Mezzetti: “Una bella notizia: ringrazio il presidente del Tribunale per la sua correttezza e la collaborazione messa in atto”. Così l’assessore regionale alla Legalità, Massimo Mezzetti, ha commentato l’annuncio dato all’agenzia Ansa dal presidente Francesco Scutellari, secondo cui l’udienza preliminare del processo Aemilia si farà a Bologna in un padiglione della Fiera, grazie alla disponibilità della Regione a sostenere sul piano economico parte delle spese.

“Accogliamo molto positivamente questa dichiarazione – ha detto Mezzetti –, le parole del presidente Scutellari fanno giustizia delle polemiche strumentali e prive di fondamento che hanno teso a creare un inesistente conflitto fra istituzioni. A mia volta ringrazio il presidente del Tribunale per la sua correttezza e la collaborazione, necessarie per combattere insieme un fenomeno come quello della criminalità organizzata”.

Articolo precedenteEccezionale due giorni “Matilde, sorriso d’Europa” a Marola
Articolo successivoReggio Emilia e il territorio della provincia protagonisti di Expo Milano 2015 grazie alla “Piazzetta”