Home Ambiente In corso la riorganizzazione del servizio stradale di raccolta dei rifiuti a...

In corso la riorganizzazione del servizio stradale di raccolta dei rifiuti a San Michele

cassonetti-nuoviL’Amministrazione Comunale, insieme ad Hera, sta provvedendo alla riorganizzazione del servizio stradale di raccolta dei rifiuti a San Michele, con l’obiettivo di implementare e favorire la raccolta differenziata come previsto dalla normativa vigente.

I contenitori per plastica/lattine e carta/cartone avranno coperchi senza feritoie, ad apertura totale con pedaliera, mentre quelli dedicati ai rifiuti indifferenziati, che a valle di una corretta raccolta differenziata costituiscono una parte residuale dei rifiuti urbani, saranno invece dotati di apposite bocche di conferimento, che consentiranno l’introduzione solo di piccoli quantitativi di materiale.

Il progetto prevede inoltre, laddove ve ne sia la possibilità, l’eliminazione dei cassonetti singoli, con lo scopo di creare isole di base complete, simili a quella nell’immagine.

Scaricando sul cellulare la App di Hera “Il Rifiutologo” è possibile trovare informazioni dettagliate su come riciclare ogni scarto, pacchetto o confezione. L’App permette infatti di cercare il rifiuto in due modi: scrivendo il nome del prodotto da buttare o fotografando il suo codice a barre. La App indica le modalità di smaltimento sul territorio servito da Hera e, in caso di prodotti composti da più materiali, specifica come differenziare ciascun materiale.

Si ricorda che è vietato sia l’abbandono dei rifiuti fuori dai cassonetti sia l’introduzione nei cassonetti di rifiuti non conformi alla specifica tipologia di raccolta, pertanto le violazioni saranno sanzionate ai sensi della normativa vigente.

Si ricorda che la raccolta differenziata dei rifiuti, oltre che un obbligo di legge, dovrebbe essere anche un dovere civico e morale da perseguire a tutti i livelli per migliorare l’ambiente in cui viviamo, non solo per noi ma anche per le generazioni future.