Home Bologna Sportello attività produttive e commerciali, via libera della giunta di Bologna alla...

Sportello attività produttive e commerciali, via libera della giunta di Bologna alla Carta dei Servizi

La giunta di Palazzo d’Accursio, su proposta dell’assessore all’economia e promozione della città Matteo Lepore, ha approvato la Carta dei servizi dello Sportello per le attività produttive e commerciali, coerentemente con il contenuto della Carta dei Valori adottata dal Comune di Bologna, si ispira ai valori di correttezza, trasparenza, orientamento al servizio, e definisce i principi e le regole essenziali del rapporto tra il Comune, responsabile dei servizi erogati, e i cittadini e le imprese che ne fruiscono.
Obiettivi della Carta sono: informare i cittadini dei servizi disponibili, delle corrette modalità di accesso, e fornire elementi per verificare in che misura vengono rispettati gli impegni che l’Amministrazione si assume nei loro confronti. Lo Sportello per le attività produttive e commerciali si occupa di vari processi relativi al commercio in sede fissa e su aree pubbliche, manifestazioni fieristiche e temporanee, spettacolo, attività ricettive, servizi per la cura della persona, somministrazione in pubblici esercizi e circoli, dehors, laboratori alimentari e panificatori, agenzie di viaggio, procedimenti unici ambientali ed edilizi non residenziali, impianti telecomunicazioni, ascensori, distribuzione carburanti. La completa dematerializzazione dei processi è stata raggiunta rendendo sempre accessibile lo sportello online e dunque le pratiche possono essere acquisite solo per via telematica. Attraverso la prenotazione degli appuntamenti per informazioni, sono stati azzerati i tempi di attesa.

Qui la Carta dei servizi.