Home Modena Tiziano Motti: “Salvare il leopardo delle nevi, petizione a summit 12 Paesi”

Tiziano Motti: “Salvare il leopardo delle nevi, petizione a summit 12 Paesi”

Nuovo sos per il leopardo delle nevi.

Una petizione globale con oltre 200mila firme, fra cui quelle degli attori Leonardo DiCaprio e Megan Fox, approda all’International Snow Leopard Summit and Ecosystem Forum che si è aperto oggi a Bishkek, in Kyrgyzstan, dove sono riuniti i leader dei 12 Paesi in cui è presente questa specie, fra le più rare del mondo, di cui restano circa 4.000 esemplari.

Ce ne ha parlato  Tiziano Motti, l’eurodeputato al parlamento europeo della settima legislatura: “Lo ricorda il Wwf – che ha promosso la petizione con Snow Leopard Trust e Nabu – spiegando che il leopardo delle nevi (Panthera uncia) si trova ancora in maniera frammentata tra le montagne di Afghanistan, Bhutan, Cina, India, Kazakhstan, Kyrgyzstan, Mongolia, Nepal, Pakistan, Russia, Tajikistan e Uzbekistan. Un recente studio dell’Ufficio Traffic, “denuncia l’uccisione di circa 450 esemplari di leopardo delle nevi ogni anno da bracconieri, un massacro legato al commercio illegale di fauna selvatica, la stessa piaga che sta decimando elefanti, rinoceronti e tigri in Asia e in Africa” aggiunge il Wwf.