Home Carpi Settimana della Salute Mentale, a Carpi si parla di contenzione

Settimana della Salute Mentale, a Carpi si parla di contenzione

Prosegue a ritmo serrato il ricco calendario di iniziative della settima edizione “Màt”, la Settimana della Salute Mentale organizzata dall’AUSL di Modena. Domani, giovedì 26 ottobre, a Carpi inizia una importante due giorni internazionale sul tema della contenzione dei pazienti psichiatrici. Si parlerà della situazione italiana e provinciale dei Servizi Psichiatrici di Diagnosi e Cura (SPDC).

Il convegno, che porta a Carpi professionisti di tutta Italia, inizia alle ore 9.45 per terminare nel tardo pomeriggio; il giorno dopo si riprende dalle 8.30 fino alle 18. Il valore simbolico di tenere questo incontro proprio a Carpi risiede nel riconoscimento del SPDC locale quale struttura in cui da anni non si pratica la contenzione. L’appuntamento, per coloro che fossero interessati a partecipare, è all’Auditorium San Rocco (via San Rocco 1, Carpi).

Il tasso di ospedalizzazione in acuto dei residenti maggiorenni in provincia è stato pari a 25 casi ogni 10mila abitanti, al di sotto di quello regionale (26,8), con una degenza media di 11,5 giorni. I Trattamenti Sanitari Obbligatori (TSO) sono stati pari a 22,3 ogni 100 mila abitanti maggiorenni. Un dato significativo, che conferma il trend in continua diminuzione nell’utilizzo della contenzione all’interno degli SPDC della nostra provincia (in totale, nel 2016, solo 3 casi) quando non il loro completo azzeramento, come è avvenuto l’anno scorso nei servizi di Carpi.

Tutte le informazioni sul convegno e sugli altri appuntamenti previsti nel programma di MAT su www.matmodena.it .