Home Appennino Reggiano Mercoledì a Castelnovo Monti i funerali di Loris Borghi

Mercoledì a Castelnovo Monti i funerali di Loris Borghi

I funerali del Professor Loris Borghi saranno celebrati per volere della famiglia a Castelnovo Monti nella giornata di mercoledì 21 marzo, alle ore 15 nella Chiesa della Pieve. Domani invece, martedì 20 marzo, sarà aperta alle ore 11 la Camera Ardente all’Università di Parma, nella sede centrale dell’Ateneo in via Università, che resterà aperta fino a mercoledì alle 13.

La Giunta di Castelnovo Monti ha disposto una giornata di lutto cittadino in coincidenza con i funerali di Borghi, già Rettore dell’Università di Parma, ed ex Consigliere comunale ed Assessore del Comune di Castelnovo.  “Ci è sembrato giusto – afferma il Sindaco Enrico Bini – ricordare Borghi che era Cittadino onorario di Castelnovo, è stato amministratore nel nostro territorio per diversi anni, e ha condotto una importante carriera medica e universitaria, una persona che tutti coloro che hanno avuto modo di conoscere qui ricordano con grande affetto e stima”.

Il Prof. Loris Borghi è nato a Palanzano (PR) il 15 febbraio 1949. Trasferitosi da bambino con la famiglia a Castelnovo Monti ha frequentato qui le Scuole dell’obbligo fino al Ginnasio. Conseguita nel 1968 la maturità classica al Liceo Ariosto di Reggio-Emilia si è laureato con lode in Medicina e Chirurgia all’Università di Parma. Si è poi specializzato nello stesso Ateneo in Medicina Interna e in Biochimica e Chimica Clinica.
Mediante concorso nazionale ha vinto nel 1978 un posto di Ricercatore presso il Centro Nazionale delle Ricerche (CNR). Ricercatore Universitario dal 1980, dal 2000 è Professore Ordinario di Medicina Interna. È stato Direttore del Dipartimento Universitario di Scienze Cliniche dal 2001 al 2004. Dal 2005 al 2012 è stato Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia, quindi Direttore del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale fino al 31 ottobre 2013 quando si è insediato come Rettore dell’Università di Parma, incarico da cui poi si era dimesso nel maggio 2017.

L’esperienza come Amministratore a Castelnovo Monti: eletto nelle fila del PCI, è rimasto in Consiglio dal 1970 al 1980. Nel giugno 1970 viene chiamato a far parte della giunta di sinistra (Pci-Psi) guidata dal sindaco Giuseppe Battistessa. Nelle successive elezioni del 15-16 giugno 1975 risulta ancora eletto, riportando tra l‘altro una notevole affermazione personale: 3306 voti, alle spalle del solo primo cittadino uscente. Entra ancora nella giunta, guidata dal rieletto sindaco Battistessa, come assessore con deleghe a pubblica istruzione e cultura. Nel febbraio del 1976 Borghi si dimette da assessore (ma mantiene il suo posto di consigliere fino al 1980, termine naturale della consiliatura) a causa dei concomitanti impegni come medico presso l’Università di Parma e come Presidente del Consorzio socio – sanitario della montagna reggiana. Il suo posto in giunta viene preso da Fausto Giovanelli.
Nel 2014 l’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Gianluca Marconi ha tributato a Borghi la cittadinanza onoraria di Castelnovo Monti.