Home Bologna Cerimonia commemorativa del 28° Anniversario dell’eccidio dei Carabinieri al Pilastro

Cerimonia commemorativa del 28° Anniversario dell’eccidio dei Carabinieri al Pilastro

Questa mattina, presso la Chiesa di Santa Caterina situata nel Quartiere Pilastro, si è svolta la cerimonia commemorativa del 28° Anniversario dell’eccidio dei tre Carabinieri, barbaramente uccisi la sera del 4 gennaio 1991 da una banda di criminali che iniziarono a sparare da una Fiat Uno bianca. Una valanga di fuoco investì i tre Carabinieri, il capo pattuglia, Otello Stefanini effettivo alla Stazione Carabinieri Bologna Mazzini, e i due membri dell’equipaggio, Andrea Moneta e Mauro Mitilini, appartenenti alla Stazione Carabinieri Bologna Porta Lame. I tre militari, poco più che ventenni, morirono falciati dal piombo degli assassini che, dopo l’agguato, non esitarono ad avvicinarsi e a finirli con un colpo alla nuca. Per tal motivo i tre Carabinieri furono insigniti di una Medaglia d’Oro al Valor Militare. La Santa Messa, celebrata dall’Ordinario Militare per l’Italia S.E. Mons. Santo Marcianò, ha visto la partecipazione del Comandante Interregionale Carabinieri “Vittorio Veneto”, Generale di  Corpo d’Armata Enzo Bernardini, e delle massime autorità civili e militari di Bologna, insieme ai rappresentanti dell’associazione “Vittime della Uno Bianca” e ai congiunti dei caduti. Dopo la Santa Messa, i familiari dei militari deceduti, hanno presenziato alla deposizione delle corone presso il cippo commemorativo di via Tommaso Casini.