Home Bologna A Proposito di Eva, festival itinerante di lezioni e spettacoli

A Proposito di Eva, festival itinerante di lezioni e spettacoli

A proposito di Eva è un Festival itinerante che toccherà altre 11 città in tutta Italia e vuole davvero creare un dialogo aperto per riscoprire insieme ad altri teologi, avvocati, filosofi ma anche operatori di comunità di fede, di associazioni e centri di accoglienza, i valori fondanti delle nostre culture religiose dove non esistevano teorie di gender, non esistevano discriminazioni ma un principio originario di uguaglianza molto puro e profondo.

Cosa è “A Proposito di Eva”, progetto promosso dalla Fondazione per le scienze religiose Giovanni XXIII (fscire.it) nell’ambito delle attività volte alla prevenzione e al contrasto alla violenza alle donne anche in attuazione della Convenzione di Istanbul e realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per la Pari Opportunità.

Quando? Il primo appuntamento del Festival itinerante avrà luogo a Bologna il 28 gennaio 2019 alle ore 17 presso il Teatro San Leonardo di via San Vitale 63 e vedrà come protagonisti Paola Cavallari, responsabile SAE (Segretariato attività ecumeniche) gruppo Bologna e responsabile dell’osservatorio interreligioso sulle violenze contro le donne, Maria Masi Avvocato e Coordinatrice della Commissione Pari Opportunità del Consiglio Nazionale Forense, Alberto Melloni segretario della fondazione per le scienze religiose Giovanni XXIII e titolare della Cattedra Unesco sul pluralismo religioso e la pace – Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Antonella Rimondi Avvocato e Presidente del Comitato Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Bologna.

Le Lezioni
Gli interventi: Alberto Melloni, La violenza degli stereotipi; Paola Cavallari, Per un’alleanza tra donne nelle religioni; Maria Masi, La forza della rete per prevenire, proteggere e punire; Antonella Rimondi L’impegno del Comitato Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Bologna nella prevenzione e nel contrasto alla violenza contro le donne.

Lo Spettacolo La giornata si concluderà con lo spettacolo teatrale di Mia Benedetta* , che inizierà alle 20.45, che porterà in scena i temi e le tracce percorse con il monologo “Rachele litiga con Dio” di Stefan Zweig e con la voce narrante di Roberto Herlitzka*.

L’ingresso agli eventi è gratuito e libero. Si prega di segnalare la partecipazione R.S.V.P. eventi@fscire.it www.fscire.it

Il flusso di lavoro, la sedimentazione dello stesso e le prosime attività/lezioni/spettacoli saranno costantemente segnalate sugli account Facebook: @APropositodiEVA
Twitter: ApropositodiEva