Home Cronaca Sant’Ilario d’Enza: in tasca alcuni grammi di droga a casa 30 dosi,...

Sant’Ilario d’Enza: in tasca alcuni grammi di droga a casa 30 dosi, denunciato

Alla vista dei carabinieri ha cercato di evitare i controlli tentando di allontanarsi: fermato è stato trovato in possesso di alcuni grammi di hascisc che nascondeva nella tasca della giacca mentre a casa è risultato detenere illecitamente una trentina di dosi di hascisc.

Circa mezzo etto complessivo di stupefacente la cui detenzione è stata ricondotta fini dispaccio. A scoprirlo i carabinieri della stazione di Sant’Ilario d’Enza che con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia un 33enne napoletano residente a Sant’Ilario d’Enza. All’uomo i Carabinieri hanno sequestrato circa mezzo etto di hascisc.

Un’operazione figlia della capillare attività di controllo del territorio esercitata anche nel centro abitato di Sant’Ilario d’Enza culminata l’altra sera con il controllo dell’uomo la cui condotta ha insospettito gli operanti. Nel dettaglio, l’uomo notato in sospettosa attesa lungo via Val d’Enza di quel centro, alla vista dei carabinieri ha cercato di allontanarsi lasciando intendere di voler evitare i controlli. Raggiunto dai militari l’uomo durante le procedure di identificazione, evidenziava un certo nervosismo che induceva i carabinieri ad approfondire i controlli culminati con il rinvenimento, nella tasca della giacca, di alcuni grammi di hascisc.

L’esito dei controlli induceva i dovuti approfondimenti sul 33enne che veniva condotto in caserma. Successivamente i militari operavano la perquisizione dell’abitazione dell’uomo nel corso della quale i carabinieri rinvenivano una trentina di dosi che il giovane risultava detenere illegalmente all’interno della sua camera da letto. Alla luce di quanto accertato l’uomo veniva denunciato alla Procura reggiana in ordine al reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti..