Home Musica Sette serate di musica live al Novecento di Cavriago

Sette serate di musica live al Novecento di Cavriago

È innegabile che la musica dal vivo, eseguita da musicisti capaci e condivisa con il pubblico, provoca emozioni uniche e preziose. Ecco perché il cinema teatro Multisala Novecento di Cavriago ha deciso di organizzare una serie di appuntamenti live. Dal titolo “Novecento live Emotion”, propone concerti pop, rock, di musica classica, emiliana e internazionale. Da marzo a maggio si alterneranno sul palco della sala Rossasette band od orchestre, di giovedì sera alle 21, per accontentare tutti i gusti.

Si parte il 7 marzo con i “Fabernoster” che, a vent’anni dalla scomparsa di De Andrè, vi aspettano con uno straordinario tributo. Da quindici anni rendono omaggio al cantautore genovese e sono ufficialmente riconosciuti dalla Fondazione Fabrizio De Andrè. Il 14 marzo sarà la volta delle Canne da Zucchero in concerto per omaggiare il nostro conterraneo Fornaciari. Si potranno ascoltare i classici di uno dei cantanti italiani più amati del nostro tempo grazie a un’eclettica sezione ritmica, a una sezione armonica, a una sezione fiati e a un cantante e a una corista che ne costituiscono l’anima più spumeggiante. Il 21 marzo toccherà all’Orchestra sinfonica delle Terre Verdiane regalare emozioni con il “Concerto di Primavera”: si farà un tuffo nella musica classica grazie al maestro Stefano Giaroli che dirige un gruppo  formato da trenta elementi. Allieteranno il pubblico con i brani di Mozart, Vivaldi, Brahms, Tchaikovsky, Beethoven e tanti altri.

Il 28 marzo toccherà a un concerto alla Pattacini con l’Officina del Battagliero. Dal titolo “Il sapore dell’anima”, la serata rievocherà nel pubblico immagini e sonorità del passato. Il gruppo musicale è nato nel 2014 proprio con l’intento di recuperare e divulgare lo stile e il linguaggio della musica folcloristica nata tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento in Val d’Enza. Il 4 aprile arriveranno i Killer Queen per un omaggio al grande Freddie Mercury, dal titolo “Queen Plugged”. Nell’anno del grande successo del film Bohemian Rhapsody non poteva mancare un’occasione per rivivere le emozioni delle canzoni dei Queen con un concerto dal vivo. I Killer Queen sono nati nel 1995 e sono riconosciuti come tribute band ufficiale italiana da “We will Rock you”, unico fan club autorizzato in Italia direttamente dai Queen.

L’11 aprile sarà la volta di un tributo ad un altro gruppo cult del panorama internazionale: i Sequencer porteranno sul palco “The Dark side of sequencer”, dedicato ai Pink Floyd. Spesso, quando questo live viene portato in giro per l’Italia, raggiunge il sold out in pochi giorni. Gran finale il 2 maggio con le colonne sonore dei film più amati di tutti i tempi, e non solo, con l’Orchestra da Camera Reggiana in “I grandi compositori italiani”. Le musiche di Fabio Frizzi, Ennio Morricone, Nicola Piovani, Nino Rota e Claudio Simonetti riecheggeranno al Novecento grazie al maestro Andrea Vezzoso a una ventina di elementi.

Le prevendite per i biglietti sono già aperte. Costo biglietto: 15 euro (a eccezione del concerto del 21 marzo, interi 20 e ridotti 18 euro). E’ possibile acquistare il biglietto su www.multisala900.it, per telefono (0522/372015) pagando con carta di credito o prepagata, o direttamente alla cassa in via del Cristo 5 negli orari di apertura del cinema (feriali dalle 20.30 alle 21,30, sabato dalle 20 alle 22,30, festivi dalle 15 alle 21).