Home Modena Modena, la Polisportiva Madonnina copre i campi da paddle

Modena, la Polisportiva Madonnina copre i campi da paddle

I campi da paddle, un gioco simile al tennis, della Polisportiva Madonnina potranno essere coperti con una struttura che ne consenta l’utilizzo anche nella stagione invernale, mentre sul terrazzo al primo piano dell’edificio dell’area potrà essere realizzata una veranda vetrata da utilizzare per riunione e feste. Insieme alla costruzione di un magazzino e di altri manufatti, sono questi i principali interventi previsti nelle strutture di via Fiorenzi alla Madonnina, negli spazi in concessione alla polisportiva, con il permesso di costruire in deroga approvato all’unanimità dal Consiglio comunale di Modena nella seduta di giovedì 28 marzo, su proposta dell’assessora all’Urbanistica Anna Maria Vandelli. La deroga riguarda in particolare la densità edilizia e le altezze in relazione a un provvedimento che ha la finalità principale di consentire una migliore sistemazione e qualificazione di alcuni spazi dedicati all’impiantistica sportiva, consentendone l’utilizzo per tutto l’anno. La copertura dei tre campi da paddle costruiti nel 2018 (complessivamente 855 metri quadri) verrà realizzata con una struttura metallica con soprastante telo in Pvc autoestinguente, mentre sul retro della polisportiva (lato paint-ball) verrà costruito un fabbricato con una superficie utile di 85 metri quadri per spogliatoi e magazzino. La veranda sul terrazzo sarà di 120 metri quadri, mentre altri 33 metri quadri sono di pertinenze che andranno a sostituire strutture temporanee collocate sempre sul terrazzo. L’intervento comporta la necessità di aumentare anche il numero dei parcheggi pubblici che verranno realizzati sul lato opposto di via Fiorenzi, accanto alla palestra, nella zona già destinata a parcheggi nel Piano particolareggiato dell’area.