Home Bassa modenese Imminente l’intervento su via Casare a Cavezzo

Imminente l’intervento su via Casare a Cavezzo

Il progetto definitivo dei lavori di allargamento di via Casare è stato depositato nei giorni scorsi presso l’ufficio Lavori Pubblici e Patrimonio del Comune di Cavezzo. Il progetto contiene anche gli atti indicanti le aree da espropriare per realizzare i lavori previsti, i nominativi di coloro che risultano proprietari dei terreni ed ogni altro atto previsto dalla normativa vigente. La procedura espropriativa riguarda terreni che, secondo il catasto, sono identificati come segue: foglio 9, mappali 13, 81, 101, 186, 249, 270, 271, 276, 277.

L’approvazione del progetto definitivo comporterà la dichiarazione di pubblica utilità delle opere relative, variante allo strumento urbanistico comunale ed apposizione del vincolo preordinato all’esproprio. È stata data comunicazione dell’avvenuto deposito del progetto definitivo ai proprietari dei terreni interessati dalla progettazione mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. Gli stessi proprietari possono prendere visione del progetto definitivo nei 20 giorni successivi al ricevimento della raccomandata e hanno ulteriori 20 giorni di tempo per formulare osservazioni al Comune di Cavezzo.

È stato inoltre pubblicato l’avviso di deposito del progetto anche sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna e sull’albo pretorio del Comune di Cavezzo. Potranno formulare osservazioni al Comune di Cavezzo anche coloro ai quali, pur non essendo proprietari dei terreni interessati, possa derivare un pregiudizio diretto dall’atto che comporta la dichiarazione di pubblica utilità.

Prima dell’approvazione del progetto definitivo, il Comune prenderà in esame le
osservazioni presentate dai soggetti legittimati.

Per informazioni e chiarimenti è possibile contattare il Servizio Lavori Pubblici e Patrimonio del Comune di Cavezzo.

L’ampliamento della carreggiata di via Casare è un intervento che la cittadinanza di Cavezzo richiede da tempo. Si prevede che i lavori saranno affidati per un importo pari a 276.000 euro circa, totalmente finanziato dal Comune di Cavezzo. E’ previsto anche un intervento di AIMAG per la sostituzione ed il potenziamento di una parte della rete idrica nell’area presso via Casare. L’intervento sarà eseguito da AIMAG con tempi e fondi propri.