Home Bologna Venerdì a Bologna il seminario “Professioni sanitarie, una prospettiva per la crescita...

Venerdì a Bologna il seminario “Professioni sanitarie, una prospettiva per la crescita del Sistema Sanitario Regionale”

Venerdì 24 maggio alle ore 8.30 presso l’aula magna dell’ospedale maggiore di Bologna si terrà un evento/seminario accreditato ECM che avrà come tema centrale le professioni sanitarie come elemento di crescita del sistema sanitario regionale.
La giornata vedrà la presenza dei presidenti delle federazioni nazionali degli ordini degli infermieri, Barbara Mangiacavalli, delle professioni sanitarie, Alessandro Beux e delle assistente sociali Gianmario Gazzi, impegnati in un approfondimento sullo sviluppo professionale e sul sistema di classificazione, ovvero le modalità di valorizzazione e inquadramento previste dal CCNL.

A seguire inizieranno gli interventi di Angelo Mastrillo presidente regionale della consulta delle professioni sanitarie che affronterà il tema della formazione universitaria post laurea, di Silvia Mambelli direttrice della Direzione infermieristico e tecnica della USL Romagna, di Vincenzo Manigrasso dirigente responsabile dell’area della riabilitazione del S. Orsola di Bologna e di Vianella Agostinelli Direttrice della direzione delle professioni sanitarie dell’Azienda USL di Modena. Ai tre dirigenti è affidata l’analisi dei modelli organizzativi in relazione alle necessità di innovazione professionale.
E’ previsto un contributo video di Sergio Venturi assessore regionale con delega alla sanità e le conclusioni sono affidate a Serena Sorrentino Segretaria generale nazionale della Funzione Pubblica CGIL. Modera Mauro Puglia segretario generale della FP CGIL Emilia Romagna e introduce i lavori Marco Blanzieri segretario FP CGIL Emilia Romagna con delega alla sanità.
Una ghiotta occasione da non lasciarsi sfuggire per un dibattito che si prevede essere di grande interesse per le professioni sanitarie.
Per informazioni in merito all’iscrizione è consigliabile inviare una email all’indirizzo antonella_contrastini@er.cgil.it o presentarsi la mattina dell’evento.