Home Lavoro Venerdì 24 maggio sciopero dei lavoratori dell’Inalca di Castelvetro e della società...

Venerdì 24 maggio sciopero dei lavoratori dell’Inalca di Castelvetro e della società appaltatrice Gescar Srl

Sciopero domani venerdì 24 maggio per l’intera giornata e per tutti i turni, dei lavoratori dell’Inalca di Castelvetro e della società appaltatrice Gescar Srl che gestisce in appalto dentro Inalca diverse fasi della lavorazione carni.
Lo sciopero è indetto dal sindacato Flai/Cgil ed è previsto un presidio a partire dalle ore 4 del mattino e che proseguirà per tutta la mattinata davanti ai cancelli in via per Spilamberto 30/C.

“La protesta – spiega una nota di Flai/Cgil Modena – è indetta contro l’esternalizzazione senza alcun controllo della produzione da Inalca a Gescar, senza informazione e confronto con Rsu, sindacati e lavoratori. Sono circa 250 gli addetti di Gescar e 600 i dipendenti diretti di Inalca.

La Flai/Cgil e i lavoratori denunciano come non ci sia chiarezza nella distribuzione delle postazioni di lavoro tra lavoratori Inalca e lavoratori Gescar.
Inoltre non c’è alcuna volontà da parte di Inalca a rinnovare il contratto integrativo aziendale.

La Flai/Cgil, la Rsu e i lavoratori – conclude la nota – chiedono il rispetto delle leggi e del contratto nazionale in materia di appalti, l’assunzione diretta del personale Gescar in produzione da parte di Inalca, il rinnovo del contratto e il ripristino di corrette relazioni sindacali”.