Home Reggio Emilia Reggio Emilia, “Partita Iva”: triangolare di calcio tra Commercialisti, Agenzia Entrate e...

Reggio Emilia, “Partita Iva”: triangolare di calcio tra Commercialisti, Agenzia Entrate e Finanza

Nel corso della serata di ieri si è svolto il triangolare di calcio, simpaticamente denominato “PARTITA IVA”, che ha visto confrontarsi presso lo stadio Mirabello di Reggio Emilia le rappresentative della Guardia di Finanza, dell’Agenzia delle Entrate e dell’Ordine dei Commercialisti ed esperti contabili, alla presenza delle Autorità cittadine e di una buona cornice di pubblico.

L’iniziativa, giunta alla sua seconda edizione, aveva scopo eminentemente benefico ed in particolare era finalizzata a raccogliere fondi a favore della Onlus denominata “CASINA DEI BIMBI” di Reggio Emilia, operante nel settore del sociale ed impegnata a garantire assistenza qualificata, a cura di propri volontari, durante il ricovero di bambini privi di figure parentali, in occasione di degenze presso strutture ospedaliere ovvero in occasione delle cure successive ai periodi di ricovero. Tra l’altro l’associazione rende altresì disponibile uno specifico protocollo ludico-sanitario finalizzato a preparare ed accompagnare i bambini per gli interventi chirurgici o in occasione di esami invasivi particolarmente dolorosi.

Si è pertanto inteso valorizzare e conferire un contenuto di carattere sociale a quel continuo dialogo tra chi, a vario titolo, si occupa di aspetti fiscali, societari e di beni sottratti ad organizzazioni criminali, così da rendere evidente una collaborazione proficua e leale tra le diverse istituzioni.

L’evento prevedeva un’offerta libera da parte del pubblico che assisteva agli incontri di calcio ed i militari della Guardia di Finanza di Reggio Emilia hanno inteso partecipare con una offerta cumulativa cui hanno preso parte anche coloro che, alle prese con impegni personali o di servizio, non hanno potuto presenziare all’evento.

Una serata, insomma, nella quale la collaborazione tra Istituzioni ha preso le sembianze di una simpatica competizione sportiva destinata a realizzare un risultato tangibile a favore di chi si prende cura di coloro che hanno più bisogno di aiuto dalla collettività.