Home Reggio Emilia Col progetto School Chance a Reggio Emilia confronto europeo sulla mobilità casa-scuola

Col progetto School Chance a Reggio Emilia confronto europeo sulla mobilità casa-scuola

In questi giorni il Comune di Reggio Emilia è impegnato sul tema della mobilità scolastica con il progetto europeo School Chance, un progetto promosso dalla Commissione europea per lo sviluppo di una strategia multidisiplinare sulla mobilità casa-scuola da inserire nelle politiche locali e, nel lungo periodo, in quelle regionali.

Pochi giorni fa, una delegazione del Comune di Reggio Emilia ha partecipato a un incontro presso la sede della Regione della Catalogna in Spagna durante il quale sono state presentate alcune buone pratiche reggiane che i Comuni catalani vorrebbero adottare nei loro territori. All’incontro erano presenti circa sessanta rappresentati fra i Comuni della regione spagnola e insegnanti. Alcuni tecnici, insegnante e una mamma reggiana nel ruolo di volontario hanno spiegato la funzione dei Mobility Manager Scolastici e il progetto delle strade scolastiche. Tutte le iniziative hanno riscosso molto interesse e numerose sono state le domande rivolte ai membri della delegazione del Comune di Reggio Emilia.

Inoltre, si è tenuto in questi giorni un incontro con tutti i Mobility manager scolastici del territorio. Circa 30 insegnanti si sono confrontati sui progetti già attivi sul tema della mobilità casa-scuola e hanno proposto nuove azioni per promuovere una mobilità sostenibile sicura e autonoma negli spostamenti casa-scuola. Idee e proposte saranno approfondite in un secondo incontro che si terrà dopo l’estate.

Su questi temi, prima della fine delle scuole sono stati raccolti dati riguardanti le modalità di spostamento casa-scuola nella bella e brutta stagione con un questionario distribuito in tutti gli istituti del territorio dalle scuole primarie alla secondarie di secondo grado. Il campione analizzato è pari circa a 7500 studenti dai 6 ai 19 anni. I risultati di quest’ultima indagine saranno elaborati e inseriti in una pubblicazione che sarà resa disponibile nel prossimo autunno.

Infine, martedì il 25 giugno, il Comune di Reggio Emilia, in collaborazione con la Regione Emilia Romagna, organizza una giornata per approfondire il tema della mobilità attiva, sostenibile e autonoma negli spostamenti casa-scuola. Si tratta di un’occasione di formazione con relatori internazionali che presenteranno esperienze di successo praticabili anche nelle città emiliano-romagnole. L’incontro si terrà presso la sede della Regione Emilia Romagna a Bologna. Durante l’incontro saranno presentate e approfondite le esperienze delle città di Danzica e Utrecht.

Nel pomeriggio saranno invece presentate alcune esperienze dei Comuni emiliano-romagnoli (maggiori informazioni su programma e iscrizioni sono disponibili al link: http://www.comune.re.it/retecivica/urp/retecivi.nsf/PESDocumentID/FB8FEE13E578DF15C125841800324936?opendocument&FROM=5chlmtrdnvpstcclblcnsntrnndcllgrlvlllcntrdRgg )

Tutte queste attività sono svolte nell’ambito del progetto europeo School Chance co-finanziato dal programma Interreg Europe.