Home Bassa modenese Ambulatorio di Endocrinologia, valore aggiunto della Casa della Salute di Finale Emilia

Ambulatorio di Endocrinologia, valore aggiunto della Casa della Salute di Finale Emilia

Prosegue, con ottimi risultati, l’attività dell’ambulatorio di Endocrinologia all’interno della Casa della Salute di Finale Emilia, inaugurato nel gennaio del 2018. Un servizio che garantisce sul territorio non solo le visite endocrinologiche di primo livello ma anche le prestazioni di secondo livello come ecografie e biopsie con ago sottile su tiroide e paratiroidi.

Sono oltre 630 le prestazioni eseguite ad oggi nell’ambulatorio, che offre ai cittadini finalesi la possibilità di effettuare sul proprio territorio l’intero percorso di diagnosi e cura delle malattie tirodee. Il servizio, condotto dalla dottoressa Iolanda Coletta e inserito nel contesto della Unità Operativa Semplice Dipartimentale di Endocrinologia Area Nord diretta dal prof. Giampaolo Papi, può contare su uno staff composto da tre endocrinologi e da personale infermieristico. Le grandi professionalità messe in campo rappresentano un valore aggiunto importante per la Casa della Salute di Finale Emilia, che sarà oggetto di una riqualificazione edilizia che porterà, tra le altre cose, alla realizzazione dell’Ospedale di Comunità.

“Oltre all’investimento sulla struttura – spiega Massimo Fancinelli, direttore del Distretto sanitario di Mirandola –, è costante l’attenzione dell’Azienda USL nell’offrire servizi sempre più qualificati. L’ambulatorio di Endocrinologia, ad esempio, verrà potenziato con la dotazione di un ecografo di nuova generazione, che permetterà diagnosi ancora più precise e veloci”.