Home Economia Al via la 25a indagine sui prezzi applicati dalla Grande Distribuzione in...

Al via la 25a indagine sui prezzi applicati dalla Grande Distribuzione in provincia di Modena

Nel 2019 compie un quarto di secolo la storica indagine di Federconsumatori sui prezzi applicati nella Grande Distribuzione a Modena. Una indagine unica nel panorama nazionale, che non si limita a registrare i prezzi in poche realtà del capoluogo od a valutare lo scostamento dei prezzi sul periodo precedente, ma che raffronta tra di loro i prezzi applicati nelle diverse strutture e catene presenti in 14 comuni della provincia.

Spesso occasione di clamorose sorprese, l’indagine ha registrato in questi anni fenomeni che incidono profondamente nelle tasche delle famiglie modenesi.

A partire da quest’anno Federconsumatori mette un tema, una parola, al centro dell’indagine: per il 2019 questa parola sarà CONCORRENZA.

Esamineremo quindi con particolare attenzione il livello di concorrenza che le diverse insegne commerciali praticano tra di loro. Lo faremo con chiarezza, dando un voto al livello di concorrenza presente in ognuna delle aree della nostra provincia.

La concorrenza, o meglio la scarsa od assente concorrenza in alcune aree, può pesare moltissimo sul reddito delle famiglie, costringendo ad una mobilità non necessaria, incidendo sui problemi di viabilità e sullo spreco di tempo.

L’altra importante novità, quest’anno, sarà l’estensione dell’indagine per la prima volta alla provincia di Reggio Emilia. Si tratterà di una indagine promossa dalla Federconsumatori di Reggio Emilia, che mutua le modalità tenute a Modena, e che si svolge nel medesimo periodo.

Sarà occasione per un raffronto inedito, che potrebbe far registrare molte sorprese, misurando il comportamento di insegne presenti in entrambi i territori.

In queste ore partono le prime rilevazioni di Federconsumatori, che sarà impegnata tutto il mese di luglio. In autunno, come sempre, le elaborazione dei risultati, le classifiche delle strutture più convenienti ed il voto al livello di concorrenza nei diversi distretti della provincia di Modena.