Home Bassa modenese Cispadana, la Regione fissa i tempi di realizzazione. Il plauso di Prandini

Cispadana, la Regione fissa i tempi di realizzazione. Il plauso di Prandini

Il Presidente dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord Luca Prandini esprime soddisfazione in merito all’accelerazione sui tempi di messa in opera della Cispadana. La notizia è arrivata in seguito alle dichiarazioni di Autostrada regionale Cispadana (Arc), società incaricata della progettazione e realizzazione dell’infrastruttura, che nei giorni scorsi ha inviato alla Regione Emilia-Romagna una lettera nella quale dichiara d’impegnarsi a completare entro la metà di ottobre 2019 l’adeguamento del progetto definitivo dell’opera alle prescrizioni della Valutazione di impatto ambientale (Via). In un comunicato diffuso dalla Regione Emilia-Romagna si notifica che entro la fine dell’anno si terrà la Conferenza dei servizi e nel 2020 si prevede l’apertura dei cantieri.

Il Presidente dell’Unione Luca Prandini si congratula con Arc ed appoggia la scelta della Regione Emilia-Romagna di stringere i tempi sulla realizzazione della Cispadana. “Per l’Area Nord è una notizia importante ed attesa da tempo – afferma Prandini – La Cispadana è un’infrastruttura fondamentale per lo sviluppo del nostro territorio. L’opera risponderà alla domanda di mobilità presente nell’area e svolgerà un ruolo di stimolo per il tessuto economico locale, migliorando l’accessibilità e rendendo più competitive le realtà economiche ed industriali del territorio. Velocità e logistica efficiente sono uno strumento importante per competere in un mondo sempre più globalizzato. Vogliamo che la Cispadana sia realizzata nel rispetto della sostenibilità ambientale. Siamo orgogliosi della forza dimostrata dal nostro territorio, che ha saputo superare la fase del terremoto ed oggi guarda al futuro”.