Home Economia Modifiche Legge regionale commercio, Confesercenti Modena: “Passo in avanti per le MPMI”

Modifiche Legge regionale commercio, Confesercenti Modena: “Passo in avanti per le MPMI”

“Possiamo sicuramente parlare di una boccata d’ossigeno importante. Il nostro auspicio è che questo sia un primo passo verso politiche più efficaci a sostegno dei piccoli esercizi commerciali dei centri storici e delle periferie la cui salute, in molti casi, è fondamentale per ridare vitalità a zone urbane degradate.” È questo il commento di Mauro Rossi, Presidente provinciale di Confesercenti Modena all’annuncio dall’Assessore regionale al turismo e al commercio Andrea Corsini, relativamente alle modifiche, in via di approvazione, della legge 41/97  sul sostegno al commercio.

“Si tratta di modifiche – riprende Rossi – che vanno incontro alla richiesta avanzata da Confesercenti di orientare le risorse direttamente sulle imprese che hanno necessità non solo di innovarsi ma anche di riqualificarsi. Positiva inoltre, è anche l’attenzione che la Regione pone sul tema degli affitti commerciali che incidono particolarmente sui bilanci delle imprese nei centri storici. Ma soprattutto lo stanziamento di 4 milioni di euro per il 2020 e 2021 per promuovere la qualificazione e la competitività degli esercizi di vicinato”.