Home Reggio Emilia I giovani ambasciatori del Campo Internazionale della gioventù “Emilia” alla scoperta di...

I giovani ambasciatori del Campo Internazionale della gioventù “Emilia” alla scoperta di Reggio e provincia

I giovani protagonisti del Campo Internazionale della gioventù “Emilia”, promosso dal Distretto Lions 108 Tb, sono a Reggio Emilia da una settimana, ospiti dei Lions reggiani, presso l’Ostello della Gioventù del Castello di Rossena.

Per i giovani ambasciatori provenienti da tutto il mondo, i giorni scorrono velocemente alla scoperta del territorio della nostra provincia, tra passeggiate e biciclettate alla scoperta dei luoghi più suggestivi della collina e della pianura, percorsi naturalistici, visite culturali e incontri di “diplomazia internazionale” con coetanei reggiani e istituzioni.

Ma non mancano anche i momenti di svago e di puro divertimento, come il pomeriggio trascorso tra tuffi e partite a calcio e pallavolo al CERE di Reggio Emilia.

I 28 ragazzi, di età compresa tra i 16 e i 22 anni – accompagnati dal direttore del Campo Daniela Gardini, dai camp leader Liel Hameiri Gessler, Marco Tioli, Lorenzo Prati, Matteo Cantadori, Francesco Rossi, Federico Nasi e Laura Vacchetti – sono stati ospiti del bellissimo Circolo equitazione per un intero pomeriggio, dove hanno potuto rinfrescarsi in piscina e giocare nei prati che circondano la struttura con i palloni donati dal responsabile Alessandro Ferretti.

Alla fine della giornata, una bella e colorata foto ricordo con le bandiere che ricordano le 19 nazionalità differenti rappresentate, e via verso nuove scoperte e nuove avventure.

I Lions Club che stanno sostenendo questa straordinaria esperienza umana ed educativa sono: nove della provincia di Reggio Emilia (Canossa Val d’Enza, Correggio “Antonio Allegri”, Fabbrico Rocca Falcona, Guastalla Ferrante Gonzaga, Reggio Emilia Host Città del Tricolore, Regium Lepidi e Cispadana, Reggio Emilia La Guglia-Matilde di Canossa, Sant’Ilario d’Enza, Scandiano); tre della provincia di Parma (Parma Ducale, Colorno La Reggia, Parma Maria Luigia); uno della provincia di Bologna (Bologna “I Portici”); dieci della provincia di Ferrara (Ferrara Host, Codigoro, Bondeno, Santa Maria Maddalena Alto Polesine, Ferrara Europa, Poggio Renatico, Ferrara Estense, Malalbergo Lyda Borelli, Ferrara Diamanti, Ferrara Ercole I D’Este).

Tra i sostenitori anche l’Associazione culturale “Matilde di Canossa – Castello di Canossa, Castello di Rossena”.