Home Appennino Modenese Fanano, sabato 3 e domenica 4 agosto due concerti chiudono “Saxofollia”

Fanano, sabato 3 e domenica 4 agosto due concerti chiudono “Saxofollia”

Dallo swing al be-bop fino al jazz dei giorni nostri, con incursioni nel repertorio classico. Questo l’originale percorso che sarà il filo conduttore del concerto ricerca del Quartetto Saxofollia, in programma a Fanano sabato 3 Agosto, nella chiesa di S. Giuseppe (ore 21,15 ingresso gratuito).

Composto da Fabrizio Benevelli, Giovanni Contri, Marco Ferri ed Alessandro Creola, la formazione rappresenta una delle realtà cameristiche più attive e riconosciute in Italia, vincitrice di diversi concorsi nazionali ed internazionali. Dal 1993 svolge una intensa attività concertistica partecipando ad importanti manifestazioni e collaborando con prestigiose orchestre sinfoniche come La Fenice di Venezia. Tra le migliori qualità del quartetto figurano la versatilità e la continua voglia di esplorare nuovi orizzonti musicali attraverso differenti collaborazioni e progetti anche discografici. Tutti i brani proposti nella serata ci sono anche composizioni e arrangiamenti originali concepiti appositamente per mettere in risalto le differenti caratteristiche dei singoli musicisti e l’anteprima del nuovo cd in uscita dal titolo “Night and day”. Recentemente alcuni loro produzioni sono entrate nella “iTunes Top 100 Chart” dei più venduti in paesi come Stati uniti, Canada e Giappone. L’evento si svolge nell’ambito della quarta edizione del “Saxofollia summer camp”, organizzato dal gruppo con la collaborazione del Comune di Fanano, che prevede fino al 4 agosto corsi, masterclass e concerti tutti incentrati sul saxofono.

***

Il concerto del saxofonista Marco Gerboni, accompagnato dall’orchestra del Saxofollia summer camp, chiude, nella mattina di domenica 4 agosto, sempre a Fanano nella chiesa di S. Giuseppe (ore 10,30 ingresso gratuito), il seminario per giovani musicisti che ha coinvolto oltre 40 ragazzi provenienti da tutte Italia per una settimana di corsi, lezioni e masterclass con i maestri del saxofono italiani e stranieri.

Tra questi, appunto, Marco Gerboni, che ha tenuto concerti in tutta Europa, Stati Uniti e Giappone, suonando nelle più importanti sale da concerto; ha effettuato, inoltre, registrazioni discografiche per le etichette Emi, Delos, Primrose Music, Stradivarius e Pentaphon e televisive per le più importanti emittenti europee, oltre a tenere regolarmente corsi di perfezionamento in Italia e all’estero.

Ha collaborato anche con le più importanti orchestre sinfoniche e liriche tra le quali il Teatro alla Scala di Milano, la Fenice di Venezia, l’Accademia di Santa Cecilia e il Maggio Musicale Fiorentino.

E’ docente di sassofono presso il Conservatorio di musica “G. Frescobaldi” di Ferrara.