Home Politica Prima Spilamberto su incremento popolazione e residenti stranieri nel Comune

Prima Spilamberto su incremento popolazione e residenti stranieri nel Comune

L’incremento della popolazione e del numero di stranieri nel nostro territorio è ancora una volta confermato dagli ultimi dati diramati dall’Osservatorio Statistico della Provincia di Modena (alla data 01/04/2019).
Spilamberto si conferma al primo posto per numero di residenti stranieri: il 19,4% della popolazione, cioè quasi 1 residente su 5.

A questo numero però si deve aggiungere tutto il “sommerso”, ovvero il numero di clandestini e di richiedenti asilo (dato quest’ultimo spesso soggetto ad ampio turnover) su cui si dovrebbe esercitare un grande controllo perché, non potendo entrare nel mondo del lavoro e rimanendo disoccupate, queste persone sono le più esposte a finire nel vortice della criminalità.

Tutto ciò, in un paese come Spilamberto in cui il mercato del lavoro è praticamente immobile, rappresenta un potenziale problema di tipo sociale, di ordine pubblico e soprattutto di sicurezza.

La presenza di cittadini disoccupati in giro per il paese, che talvolta non rispettano le norme del regolamento di polizia urbana, richiede il continuo uso di risorse economiche che potrebbero invece essere investite per politiche sociali differenti (ad esempio a favore degli anziani).

Su questo tema l’attuale Amministrazione Comunale sembra essere completamente assente.

La lista Prima Spilamberto