Home Bassa modenese Previsto per fine agosto il termine dei lavori sul nido “Il paese...

Previsto per fine agosto il termine dei lavori sul nido “Il paese dei balocchi”

Sono in corso di esecuzione alcuni interventi finalizzati al miglioramento sismico presso il nido d’infanzia “Il paese dei balocchi”, situato in via Poma, a Mirandola. I lavori, che mirano anche a rendere più efficiente la struttura da un punto di vista energetico, sono finanziati dall’Agenzia Regionale per la Ricostruzione – Regione Emilia-Romagna.

Le opere in corso di esecuzione interessano le murature portanti esterne e sono volte all’eliminazione delle cavillature, mediante intonaco armato sul solo lato esterno ed al ripristino del copriferro delle travi. Sono stati realizzati nuovi maschi murari e le finestre più vicine agli spigoli del fabbricato sono state chiuse. Parallelamente si sta intervenendo al rinforzo del solaio piano di copertura con controventi metallici.

Al fine del miglioramento energetico dell’edificio si sta procedendo alla sostituzione di tutte le finestre, portefinestre e tapparelle esistenti con nuovi infissi e sistemi ombreggianti. Tutti gl’infissi saranno inoltre dotati di zanzariere.

In corso anche il rifacimento delle canalizzazioni dell’impianto di distribuzione termica, mediante la sostituzione delle vecchie tubazioni con nuove a vista, e l’installazione di nuovi caloriferi con relative protezioni di sicurezza. Nei locali di permanenza dei bambini e del personale docente saranno garantite le condizioni di benessere termico ed igrometrico nel periodo estivo mediante la climatizzazione di tutti i locali.

I lavori prevedono anche il rinnovo delle finiture interne quali le porte delle sezioni, spazi comuni e servizi, i pavimenti ed i rivestimenti dei bagni, compresa la sostituzione di tutti i rubinetti e dei sanitari. Tutte le pareti esterne e gli ambienti interni saranno tinteggiati con materiali e finiture consone all’attività che ospita la struttura. Quest’interventi mirano a migliorare il nido sotto il profilo estetico e della fruizione degli ambienti.

Oltre all’intervento principale, è in corso la realizzazione il “Giardino d’inverno”, una struttura realizzata in acciaio e vetro che sarà comunicante con quella del nido e verrà utilizzata per attività ricreative. Grazie alle pareti vetrate, il “Giardino d’inverno” permetterà ai bambini di sentirsi a contatto con la natura esterna. Completa l’intervento il rifacimento dei due gazebo esterni, che saranno realizzati in legno lamellare, e delle relative pavimentazioni, sostituite con pavimenti antitrauma ed in resina colorata lavabile. La costruzione del “Giardino d’inverno” ed il rifacimento dei gazebo e relative pavimentazioni sono finanziati interamente dall’Amministrazione comunale.

I lavori sono diretti dallo “Studio Tecnico Capellari Ing. Luca & Ing. Alberto”, dal Responsabile del Procedimento Michela Di Leva e da Emiliano Giorgino dell’Ufficio Lavori Pubblici del Comune di Mirandola. Il termine dei lavori è previsto per fine agosto, così da permettere la riapertura del servizio ad inizio settembre in una struttura nuova e migliorata.