Home Appennino Modenese Va in arresto cardiaco: soccorso a Sassoguidano

Va in arresto cardiaco: soccorso a Sassoguidano

I tecnici del Soccorso Alpino Emilia Romagna – Stazione Monte Cimone sono stati attivati questa mattina poco dopo mezzogiorno per un 58enne colto da malore mentre camminava con la nipote, un famigliare e il loro cane sui sentieri della Riserva naturale di Sassoguidano (Pavullo). Improvvisamente l’uomo (V.A. le iniziali) si è accasciato sotto i loro occhi in un punto in mezzo al bosco a 300 metri circa dal vicino Centro visita di via Sassomassiccio.

L’allarme ha portato sul posto ambulanza e automedica 118 dell’ospedale di Pavullo, proprio mentre l’uomo andava in arresto cardiaco: i sanitari l’hanno rianimato due volte. È stato quindi attivato l’elisoccorso da Bologna, per l’immediato trasporto in ospedale. I tecnici Saer hanno imbarellato il 58enne portandolo fuori dal bosco fino a un’ampia area precedentemente da loro individuata come idonea per l’atterraggio del mezzo (che non ha verricello come quello di Pavullo). È stato quindi condotto a Baggiovara, per essere immediatamente sottoposto a intervento chirurgico.