Home Appennino Modenese ‘Vie del suono’, venerdì concerto di Roberto Taufic a Frassineti di Pavullo

‘Vie del suono’, venerdì concerto di Roberto Taufic a Frassineti di Pavullo

La contaminazione tra jazz e musica brasiliana sarà il filo conduttore del concerto di Roberto Taufic in programma venerdì 23 agosto a Frassineti di Pavullo (ore 21,30, ingresso gratuito). L’evento fa parte della rassegna fa parte della rassegna musicale “Le Vie del suono” che propone fino al 31 agosto cinque concerti nei borghi dell’Appennino all’insegna della qualità e della originalità.

Nato nell’Honduras (America Centrale) nel 1966, di origine araba da parte di madre, si trasferice con la famiglia in Brasile all’età di sei anni e quattro anni piu’ tardi inizia i suoi studi musicali.

Esperienze professionali: All’età di 15 anni partecipa a diversi festivals in varie formazioni di musica popolare brasiliana. A 18 anni inizia a lavorare come turnista in vari studi del suo stato ( Rio Grande Do Norte – Brasile ), partecipando a diverse produzioni discografiche come chitarrista e arrangiatore.

Suona all’apertura dei concerti di Geraldo Azevedo, Boca Livre, Joyce e Luiz Melodia. Suona con Dulce Quental e Wilson Simonal in tourneè nel suo Stato; l’anno successivo partecipa a Rio de Janeiro al “Projeto Pixinguinha” con Diana Pequeno.

Nel 1990 approda in Italia e per quattro anni risiede a Roma dove approfondisce i suoi studi e collabora con diversi artisti. Nel 1995 si trasferisce in Piemonte dove, insieme a Simon Papa, Giancarlo Maurino e al percussionista brasiliano Gilson Silveira darà vita alla band “Latin Touch”. Negli anni seguenti Roberto collaborerà sul palco e in studio con una varietà di artisti.

Nel 2003 esce il suo primo album “Real Picture”. Il primo con forti influenze jazz. Questo disco conterrà molti artisti della scena jazz italiana. Altre due importanti registrazioni usciranno nel 2005 “Um Abraço” in duo con il sassofonista Giancarlo Maurino e nel 2006 “Jogo de cordas” in duo con il chitarrista Luigi Tessarollo.

Nell’ottobre 2009 è stato invitato a GuitarMasters a Reichenberg in Germania, condividendo il palco con grandi maestri di chitarra, come Larry Coryell, Ralph Towner e Fareed Haque. Nel 2009 in Brasile è stato pubblicato il DVD live “Dois Irmãos” in duo con suo fratello pianista Eduardo Taufic. Con questo duo Roberto ha suonato in Brasile in numerosi festival ed eventi di musica strumentale.

Nel 2010 ha pubblicato “Eles e eu” il suo primo cd per chitarra solista. Nel 2011 “Bate Rebate” con suo fratello Eduardo. Nel 2014 due importanti album in duo: “Um Brasil diferente” con Gabriele Mirabassi e “Atlânticos” con Ricardo Silveira. Nel 2015 altri due album: “Todas as core” (Duo Taufic) e “Viaggiando” con Rosario Bonaccorso, Fabrizio Bosso e Javier Girotto. Nel 2016 ha pubblicato “Terras”, del duo Taufic e della cantante italiana Barbara Casini.

Tra il 2017 e il 2018 sono stati pubblicati “Core / coração” di María Pia de Vito, “Nítido e obscuro”, album dal vivo in duo con il grande clarinetista Gabriele Mirabassi, “D’Anima” (duo Taufic), “Tudo será como antes” la prima collaborazione del Duo Taufic con la cantante brasiliana Paula Santoro e “Agreste” con Cristina Renzetti e Gabriele Mirabassi.