Home Bassa modenese L’Unione fa la forza…della comunità Iniziative sui territori delle Terre d’Argine

L’Unione fa la forza…della comunità Iniziative sui territori delle Terre d’Argine

Un calendario ricco di iniziative per iniziare a sperimentare e conoscere i diversi volti del dono e dalla solidarietà. A proporlo le associazioni del territorio dell’Unione Terre d’Argine, in occasione della Giornata della Cittadinanza Solidale (28 settembre), istituita dalla Regione Emilia Romagna nel 2014, e il Giorno del Dono (4 ottobre) istituito nel 2015 dalla L. 110/2015.

Obiettivo degli appuntamenti stimolare cittadini, volontari ed associazioni ad essere ancora più attivi per il benessere della nostra comunità: ciascuno di noi può partecipare e dare il proprio contributo per contrastare le povertà, ampliare diritti e inclusione sociale, promuovere stili di vita sostenibili, rafforzare il protagonismo della società civile e costruire comunità più coese e solidali.

I 17 obietti dell’Agenda ONU 2030 costituiscono la cornice in grado di ricomprendere le varie azioni che possono portare alla costruzione di una società più sostenibile.

La Casa del Volontariato di Carpi (via Peruzzi, 22) ospita oggi, lunedì 23 settembre (ore 18.30), organizzato dal centro Servizi per il Volontariato, l’incontro-seminario con Gianni Bottalico, Responsabile rapporti con gli enti territoriali di ASVIS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile dal titolo Agenda 2030 – I 17 obiettivi ONU per lo sviluppo sostenibile.
Venerdì 27 settembre sarà poi la volta del Terzo Sciopero Globale per il Clima, Fridays For Future – Carpi (per gli aspetti organizzativi Fb Fridays For Future – Carpi o Instagram fridaysforfuture_carpi).

Fine settimana ricco di appuntamenti quello del 28 e 29 settembre. Si comincia sabato con un incontro presso il Social Market “Il Pane e le Rose” di Soliera (via Serrasina, 93) con un incontro- merenda dal titolo Solidarietà & Reciprocità: volontari/e, amici/e ed utenti del social market offriranno a tutta la cittadinanza cibo tipico delle loro regioni di origine, italiane e del mondo. L’appuntamento, a cura di Cooperativa Sociale Eortè e “Il Pane e le Rose” – Social Market, è dalle 16.00 alle 18.00.

Sabato 28 e domenica 29 appuntamento poi in Piazza Martiri a Carpi con la XVIII Giornata Nazionale AIDO di informazione e autofinanziamento. I volontari AIDO distribuiranno materiale informativo su donazione e trapianto di organi, tessuti e cellule e offriranno, a fronte di un’offerta minima, una piantina del fiore simbolo di AIDO, l’Anthurium andreanum.
Sarà invece la Pista di Atletica di via Nuova ponente ad ospitare domenica 29 settembre dalle 8.30 il Meeting di Atletica leggera per disabili. Corsa 60 m, staffetta 4×50 m, lancio del Vortex e salto in lungo le discipline in cui si confronteranno gli atleti. Il Meeting è a cura di ASD Ushac Aps.
Resistenza al cambiamento: perché è così difficile costruire un futuro sostenibile? È il titolo dell’incontro con Giulio Allesina, ricercatore del Dipartimento di ingegneria Enzo Ferrari di Modena in programma martedì 1 ottobre alle ore 20.30 presso la Sala Duomo (via Duomo 2) di Carpi. L’appuntamento è curato della commissione “Laudato Si’” della Parrocchia della Cattedrale di Carpi in occasione della Settimana del Creato.

Si prosegue poi giovedì 3 ottobre quando dalle 08.30 alle 12.30 in Piazza Martiri c’è il banchetto informativo Carpi Non Spreca, sotto i portici di Palazzo Scacchetti, a cura di Porta Aperta Carpi, Comune di Carpi e Caritas Diocesana di Carpi. Sempre giovedì 3 alle 18.30 alla Casa del Volontariato di Carpi (via Peruzzi, 22) incontro con il prof. Maurizio Ambrosini, a cura della Fondazione Casa del Volontariato, dal titolo Le nuove forme del Volontariato.
Venerdì 4 ottobre alle 20.30 di nuovo in Sala Duomo (via Duomo, 2 – Carpi) appuntamento con il laboratorio a cura della Bottega del Sole di Carpi Il consumo ti consuma? (È gradita l’iscrizione telefonando a Federica 328/9128272).

Sabato 5 ottobre dalle 15.30 presso la Casa Residenza “Tenente Marchi” (via Catellani, 9 – Carpi), alla presenza di Edoardo Patriarca prenderà il via la Festa del Dono con attività di socializzazione per ospiti e familiari ed il Concerto del coro BANCA DEL TEMPO. Ad organizzare l’appuntamento l’Associazione Amica – Amici delle Case protette Unione Terre d’Argine. Sempre sabato, alle 16.00 e alle 17.00 in Sala Duomo, Lo spreco delle risorse – due laboratori per bambini a cura di Porta Aperta – Recuperandia (È gradita l’iscrizione telefonando a Federica 328/9128272). A seguire, dalle 18.30 alle 20.30 in Centro Storico Aperitivo multietnico, aperitivo con cibi provenienti dalle varie nazioni rappresentate nella Consulta per l’Integrazione dell’Unione Terre d’Argine a cura di I Giovani per Carpi, Porta Aperta e Consulta per l’Integrazione delle Terre d’Argine.

Sarà la presentazione del libro “Il Tempo degli Altri…i volontari si raccontano, storie di vita” ad aprire il ricco programma di domenica 6 ottobre. L’appuntamento è alle 09.30 presso il Cookies Kitchen & bar di Piazzale Re Astolfo a Carpi. Sarà presente l’autore del libro, Mattia Cavani, e saranno letti alcuni brani da Arianna Agnoletto. Per l’appuntamento, organizzato dalla Pubblica Assistenza Croce Blu Carpi ODV, è necessaria la prenotazione al n° 059-654489 entro venerdì 4 ottobre.

Alle 12 al Centro Sportivo Solierese (Piazzale Loschi, 205) di Soliera la Fondazione Progetto per la vita organizza la Giornata della solidarietà. Pranzo, intrattenimenti, reportage dalle vacanze e dai progetti di autonomia e sollievo. Borsa di studio “F. Neri” premiazione delle scuole. Alle 17 a Carpi in Sala Duomo (via Duomo, 2) incontro con Daniela Rustichelli, referente LIPU di Carpi dal titolo Biodiversità: cos’è e perché è così importante proteggerla. Dalle 17.30 alle 20.30, poi, Giovani per Carpi e Porta Aperta allestiranno un Banchetto informativo con la presentazione delle attività di volontariato con particolare attenzione ai giovani.

Infine ci teniamo a ricordare che durante le giornate della rassegna si svolgerà un concorso letterario per scuole primarie e secondarie di primo grado sul tema “IO DONO PERCHE” a cura del Centro Servizi Volontariato di Modena e della Fondazione Casa Volontariato di Carpi. Un bel modo per far riflettere bambini e ragazzini sul significato del dono e del darsi all’altro senza chiedere nulla in cambio.

Per info: Centro Servizi Volontariato – Sportello di Carpi – carpi@volontariamo.it
Tel. 059-652940 Cell. e WhatsApp 345-3022533 – www.volontariamo.it – fb Volontariamo Csv Modena