Home Modena Continua la pedonalizzazione di Largo Sant’Agostino a Modena

Continua la pedonalizzazione di Largo Sant’Agostino a Modena

(foto Google Maps)

Largo Sant’Agostino sarà pedonale anche per tutte le domeniche di ottobre e fino a domenica 3 novembre compresa. L’Amministrazione comunale, infatti, ha deciso di proseguire la sperimentazione, cominciata domenica 22 settembre, della chiusura domenicale alle auto del piazzale dalle 10 alle 19 e, nel frattempo, sta programmando un’assemblea con i cittadini per un confronto e una verifica sugli effetti della pedonalizzazione e sulle prospettive del centro storico.

L’incontro, infatti, sarà anche l’occasione per illustrare il Pums, il Piano urbano della mobilità sostenibile, che nei prossimi mesi sarà sottoposto all’approvazione dei Consiglio comunale, in particolare per quanto riguarda l’ampliamento della Ztl e ulteriori interventi di pedonalizzazione ipotizzati nel Pums che punta a valorizzare contesti storici, corridoi a elevata frequentazione pedonale, luoghi di aggregazione, ambiti commerciali e di riqualificazione. Le proposte di pedonalizzazione, sulle quali si stanno svolgendo gli approfondimenti tecnici, partono, appunto, da largo Sant’Agostino e comprendono anche, tra le altre, le vie Santa Maria delle Assi, Gallucci, Sant’Eufemia, dei Servi; via Farini e via Sgarzeria.

Per interventi come questo, “che richiedono un cambiamento culturale e di abitudini – afferma l’assessora all’Ambiente e Mobilità sostenibile Alessandra Filippi – la condivisione del percorso e la sua verifica con i residenti rappresenta una parte essenziale. L’obiettivo che vogliamo raggiungere con il Pums, infatti, è che Modena, a partire dal suo centro storico, sia sempre più vivibile e a misura di cittadino”.

Le pedonalizzazioni, come già accade con la sperimentazione di Sant’Agostino, garantiranno comunque il passaggio del trasporto pubblico e la possibilità per i residenti di raggiungere con l’auto le proprie abitazioni e i garage. “Sarà un percorso complesso – prosegue Filippi – che richiederà approfondimenti specifici. L’intento, sempre in linea con quanto previsto dal Pums, è ridurre il traffico di attraversamento: un passaggio di auto in centro che al centro non è utile”.

Con la pedonalizzazione sperimentale di largo Sant’Agostino, a partire da domenica 6 ottobre e, successivamente, nelle domeniche 13, 20, 27 ottobre e 3 novembre, nell’area del parcheggio saranno vietate la sosta e la circolazione, mentre resterà percorribile la parte di via Emilia centro che la costeggia e dove si trovano i posti auto per i disabili.