Home Appuntamenti “Domeniche Incarpi” al via il 6 ottobre

“Domeniche Incarpi” al via il 6 ottobre

Un’occasione per passare una domenica pomeriggio all’insegna della cultura, tra visite guidate, incontri e laboratori per i più piccoli. Questa sono le Domeniche Incarpi, che riprendono dopo la pausa estiva domenica 6 ottobre, organizzate dagli Istituti culturali del Comune di Carpi.

“Dopo l’intensa programmazione dell’estate e i festival di settembre (Filosofia e Festa del Gioco), che hanno regalato positivi riscontri di pubblico sia in termini di soddisfazione, che di numeri – dichiara l’Assessore alla Cultura Davide Dalle Ave – iniziamo subito la nostra offerta culturale dell’autunno, per tutti i pubblici, dai più piccini ai grandi, e per tutti i gusti. Un’offerta di qualità per la prima domenica del mese, che rende Carpi più attrattiva e riflessiva allo stesso tempo”.

Domenica 6 ottobre si inizia con le visite guidate proposte da Teatro, Archivio e Musei.

Alle 15 e alle 16.30 (su prenotazione presso Incarpi, tel. 059/649255) visita straordinaria al Teatro comunale – compresa l’area di palcoscenico, normalmente chiusa al pubblico -.

Sono poi le mostre Vixi all’Archivio alle ore 16 e Personae. Picasso Kirchner Chagall in Museo alle ore 17 protagoniste delle visite guidate dei due istituti, aperti gratuitamente la prima domenica del mese.

La Biblioteca “A. Loria” dà il via a una rassegna, che si chiude a gennaio 2020, dedicata alla divulgazione scientifica, e in particolare all’astronomia, valorizzando al contempo la sezione di saggistica della Biblioteca attraverso incontri con ricercatori, docenti e studiosi. I temi affrontati saranno diversi: onde gravitazionali, le stelle, l’atomo, gli acceleratori di particelle, ma anche la magia del cosmo e la fantascienza, con un taglio divulgativo in modo da avvicinare anche un pubblico non specialistico. Si inizia domenica 6 ottobre alle 18 all’Auditorium Loria con L’urlo dell’Universo, incontro con Dario Menasce, ricercatore dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, docente di Metodi computazionali di calcolo, condotto da Alfonso Cornia, curatore della rassegna.

Alle 16,30, presso il Castello dei Ragazzi, in occasione dell’installazione allestita per il Festival Filosofia sul tema Persona, in collaborazione con Franco Cosimo Panini Editore, riapre al pubblico con una nuova proposta di laboratorio per bambini. A partire dal libro “Le emozioni siamo noi” dell’artista francese Clotilde Perrin, i bambini (da 6 anni) potranno giocare con le sagome presenti in mostra, con il gioco interattivo alla scoperta dei segreti delle emozioni, e creare nuovi originali personaggi a loro immagine e somiglianza.

Incarpi.info: Tel. 059/649255 – incarpi@carpidiem.it