Home Modena Sport da Combattimento: a Portile le qualificazioni ai Mondiali di Roma

Sport da Combattimento: a Portile le qualificazioni ai Mondiali di Roma

Torna ad accendersi la stagione agonistica degli sport da combattimento e l’organizzazione Internazionale XFC, dopo gli ottimi risultati dell’evento dello scorso giugno con il titolo Nazionale, torna a scegliere la Polisportiva Union 81 di Portile con l’organizzazione dei Guerrieri del Tiepido, gestiti dal Coach Cristian Guadagno, per l’unica data valevole nel Nord Italia per le qualificazioni ai Mondiali di Roma 2020.

Il team di Portile ha dimostrato ottimo spirito organizzativo e la Polisportiva nel suo contesto si presta perfettamente ad ospitare eventi anche di rilievo. Gli iscritti che questa Domenica si daranno battaglia su ring e in gabbia da MMA (la più grande d’Italia) quasi 100 atleti che arriveranno da Campania, Lazio, Toscana, Piemonte, Veneto, Trentino e ovviamente Emilia Romagna. Le discipline in gara sono molteplici, la Kickboxing, il K1, la Muay Thai, la Boxe Promotion e le MMA. Per il Team di casa, oltre l’onore e l’onere dell’organizzazione, il compito di preparare al meglio tutto il gruppo agonisti per aggiudicarsi un posto per la Nazionale Italiana XFC che ci rappresenterà ai Mondiali che si terranno il 3-4-5 aprile 2020 a Roma.

Tante perle modenesi sono pronte a dare se stesse per la riuscita dell’impresa, ci sono atleti che dovranno riconfermare la loro presenza sui palcoscenici internazionali con la famiglia Corghi, papà Stefano, Chef e Presidente del Consorzio Modena a Tavola, e la già pluripremiata figlia Asia; il dodicenne Damiano Guadagno, terzo piazzamento ai passati Mondiali che cerca l’oro, e la giovane promessa Martina Caiazzo. Dunque domenica, a partire dalle 11, Portile sarà capitale degli sport da combattimento grazie a Union81 e Guerrieri del Tiepido, che in questi anni hanno investito molto nella formazione e nelle strutture, mettendo in piedi una palestra di 600mq dedicata a queste discipline, al pari di strutture site all’estero.