Home Bologna A Bologna Hera fa viaggiare la musica sul bus con il Cassincy...

A Bologna Hera fa viaggiare la musica sul bus con il Cassincy Gipsy Trio

Quando si parla del Bologna Jazz Festival le sorprese non finiscono mai ed è proprio per questo che il Gruppo Hera, ancora una volta, ha voluto essere main sponsor della manifestazione, e proporre a sua volta una sorpresa.

Domani mattina infatti i viaggiatori della linea 38 dell’autobus, dal capolinea del Palazzo della Regione fino all’arrivo all’Ospedale Maggiore, saranno accompagnati nel loro tragitto dalla musica dal vivo del Cassincy Gipsy Trio.

Ma non solo musica: rispondendo ad alcune domande sull’acqua di rubinetto i passeggeri si aggiudicheranno delle borracce messe in palio da Hera.

Dal 2010 gli Autobus del Jazz sono ormai diventati una presenza fissa della kermesse jazzistica: due speciali autobus di linea di TPER sino alla fine del festival jazz percorrono infatti le strade di Bologna su linee ogni giorno diverse, con la loro livrea realizzata appositamente per il BJF, grazie alla collaborazione tra Gruppo Hera, Bologna Jazz Festival, BilBOlbul Festival internazionale di fumetto e TPER.

L’immagine del Bologna Jazz Festival 2019 è stata affidata ad Altan, le cui immagini in tema musicale, create su misura per il festival, vestono l’esterno dei bus, rendendoli immediatamente riconoscibili, mentre all’interno la musica in filodiffusione accompagna il viaggio.

“Gli Autobus del jazz – afferma Giuseppe Gagliano, Direttore centrale relazioni esterne del Gruppo Hera – sono per noi un’opportunità per avvicinare a questo tipo di musica il pubblico più ampio possibile, sorprendendo i viaggiatori lungo i loro tragitti quotidiani e regalando momenti di divertimento. Abbiamo voluto regalare una sorpresa in più con la musica dal vivo del Cassincy Gipsy Trio che ci aiuta a portare anche su strada un piccolo antipasto del festival”.