Home Carpi Avis, per i donatori la vaccinazione antinfluenzale è gratuita

Avis, per i donatori la vaccinazione antinfluenzale è gratuita

ADV


Anche per il 2019 la Regione Emilia-Romagna ha previsto una copertura vaccinale gratuita per i donatori di sangue e plasma. Una scelta dettata dalla necessità di prevenire epidemie influenzali in pieno inverno, con il rischio che molti donatori possano ammalarsi contemporaneamente, mettendo in crisi le scorte e quindi l’intero Sistema trasfusionale.
In Emilia-Romagna il picco si registra abitualmente tra il mese di gennaio e la fine di febbraio ma le previsioni segnalano un possibile anticipo ai primi di dicembre.

La protezione virale si sviluppa circa due settimane dopo la vaccinazione e dura per tutta la stagione epidemica. È quindi consigliato vaccinarsi subito dopo la prossima donazione programmata e possibilmente entro dicembre. Per accedere alla vaccinazione gratuita, i donatori della provincia di Modena dovranno semplicemente farne richiesta al proprio medico di base, presentando il tesserino rosso da donatore effettivo. I virus influenzali non sono sempre gli stessi e la composizione del vaccino è determinata ogni anno sulla base dei virus maggiormente diffusi secondo modelli statistici ed epidemiologici.

Per la campagna antinfluenzale 2019 Regione Emilia-Romagna e le associazioni del dono Avis e Fidas hanno declinato il messaggio #IoTiRaccontoChe in tema autunnale, con il volto di una vera donatrice che dichiara: “Mi vaccino per continuare a donare”
Per maggiori informazioni ci si può rivolgere alla propria sede Avis o chiamare il numero verde del Servizio Sanitario regionale 800033033.

Articolo precedenteTeatro comunale di Sasso Marconi, al via domani la rassegna dialettale “Un bèl Casein”
Articolo successivoGianni Morandi debutta al Teatro Duse di Bologna con ‘Stasera gioco in casa – Una vita di canzoni’