Home Bassa modenese Concordia: si era introdotto in alcune abitazioni asportando attrezzi e gasolio quando...

Concordia: si era introdotto in alcune abitazioni asportando attrezzi e gasolio quando è stato intercettato dai carabinieri

Ieri notte i carabinieri della stazione di Concordia hanno individuato è tratto in arresto un quarantanovenne, nomade, conosciuto alle forze dell’ordine, poiché poco prima si era introdotto in due abitazioni di Cavezzo asportando oggetti ed attrezzi vari, nonché 3 taniche contenenti complessivamente 75 l di gasolio. Il servizio espletato rientra in più ampia attività di prevenzione e contrasto di reati contro il patrimonio, in particolare furti di carburante recentemente verificatisi alcuni episodi nella provincia, così come recentemente disposto dalla prefettura di Modena.

La pattuglia dei carabinieri trovatasi a transitare in via Martiri di Fossa a Concordia incrociava un fuoristrada, il cui autista vista la macchina dei carabinieri si dava a precipitosa fuga. Ne nasceva un inseguimento durante il quale il conducente del fuoristrada tentava dei speronare la pattuglia senza riuscirci. La refurtiva è stata recuperata e restituita. L’uomo è stato tratto in arresto per i reati di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.