Home Carpi Concorso regionale Bellacoopia: l’ITIS Leonardo da Vinci di Carpi si aggiudica il...

Concorso regionale Bellacoopia: l’ITIS Leonardo da Vinci di Carpi si aggiudica il terzo premio

Sette classi in gara provenienti dalle selezioni tenutesi a Modena, Reggio Emilia, Parma, Piacenza, Bologna, Imola e Ravenna hanno animato nei giorni scorsi a Bologna la finale di Bellacoopia Coopstartup, il percorso per la creazione di cooperative sostenibili promosso da Legacoop Emilia-Romagna, quest’anno fortemente correlato all’Agenda 2030 dell’Onu.

Fra queste anche la 4 AE ITIS – Leonardo da Vinci (Carpi), il cui progetto di impresa cooperativa era già stato premiato lo scorso maggio all’evento finale di Bellacoopia Estense come start up più innovativa, e che nella finale regionale è salito sul terzo gradino del podio. Si tratta di POL(EVO)LUTION, un sensore ad utilizzo automobilistico per il rilevamento della qualità dell’aria in tempo reale: in caso di superamento di un valore limite emette un segnale acustico, chiude automaticamente i finestrini dell’automobile e attiva il ricircolo di aria per isolare il più possibile l’abitacolo. Un prodotto che si ispira agli obiettivi di sostenibilità dell’Agenda Onu 2030 per migliorare il benessere sulla terra, rendendo da un lato meno dannoso l’inquinamento per chi viaggia e dall’altro sensibilizzando i cittadini a ridurre l’utilizzo di mezzi propri.

“Congratulazioni alle ragazze e ai ragazzi del Leonardo da Vinci – ha dichiarato Catia Toffanello, Coordinatrice di Bellacoopia Estense – per questo riconoscimento. E per l’ulteriore premio che si sono aggiudicati, quello di miglior presentazione del progetto! Prepararsi per la sfida BC Factor che ogni anno si tiene a Modena in occasione della finale di Bellacoopia Estense è stato evidentemente molto utile, e ha permesso loro di sbaragliare la concorrenza sul palco. Abbiamo appena lanciato la 14.ma edizione di Bellacoopia Estense, per l’anno scolastico 2019/2020, e ci aspettiamo come sempre molte adesioni da parte delle scuole.”

 

In allegato: Il team della 4 AE ITIS – Leonardo da Vinci (Carpi) con il premio ricevuto