Home In evidenza No alla violenza sulle donne, nei Comuni del Distretto diversi appuntamenti

No alla violenza sulle donne, nei Comuni del Distretto diversi appuntamenti

Libere dalla violenza: i Comuni del Distretto Ceramico celebrano il 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, con una serie di iniziative. Simbolo della campagna di sensibilizzazione – che si appoggia sugli hashtag #liberedallaviolenza e #ilpostodichimanca – è il coloro rosso, protagonista nelle principali piazze dei Comuni del Distretto Ceramico con installazioni, sedie rosse, monumenti ed edifici pubblici illuminati di rosso. Nei Comuni sono poi in programma diversi appuntamenti.

A Fiorano Modenese lunedì 25 al Centro di Via Vittorio Veneto un incontro con Giovanna Ferrari, madre di Giulia, prematuramente uccisa dal coniuge, ed accompagnata dalle note musicali del Maestro Llukaci e dalla voce dell’attrice Franca Lovino; mercoledì 27 novembre alle 21 al Cinema Teatro Astoria “Dicktatorship – fallo e basta!”, proiezione del film di Gustav Hofer e Luca Ragazzi.

A Formigine il 25 opensport gratuito alla Piscina Ondablu con ingresso gratuito al nuoto libero riservato alle donne, giovedì 28 alle 21 alla Biblioteca comunale Daria Bertolani Marchetti la presentazione del libro “Femminicidio e violenza di genere” di Maria Concetta Tringali, il 1 dicembre alle 16.30 al Castello “Amori Proibiti”, storie di potere, intrighi e violenza nel Rinascimento con visita guidata a tema per adulti. In programma anche corsi di difesa personale per le donne organizzati dalle associazioni.

A Maranello il 23 novembre alle 16 al Centro Giovani “Piccole cose di valore non quantificabile”, proiezione del cortometraggio con dibattito e attività creative; il 25 novembre il Comune mette a disposizione dei cittadini nastri bianchi da indossare per dire no alla violenza sulle donne, mentre in piscina c’è l’Opensport con accesso gratuito per le donne; il 27 novembre all’Auditorium Enzo Ferrari proiezione del film “Una giusta causa” di Mimi Lender.

A Sassuolo in programma un concorso per le scuole secondarie di secondo grado, la marcia “In silenzio per rompere il silenzio” (lunedì 25), corsi di autodifesa femminili, giovedì 28 alle 21 all’Auditorium Bertoli “I.O. Iago. Otello”, spettacolo della Compagnia STED-Teatro, tratto dall’Otello di W. Shakespeare, sabato 30 alle 18 in Sala Biasin “(non è) colpa mia se l’è cercata”, convegno sul violenza di genere-femminicidio.

Le iniziative sono in collaborazione di Coop Alleanz: per tutto il mese di novembre l’1% del valore delle vendite dei prodotti a marchio Coop Linea Solidal verrà devoluto ai centri antiviolenza e alle associazioni del territorio a sostegno delle donne.


(nella foto la presentazione delle iniziative)