Home Bologna Famiglia in difficoltà soccorsa dalla Polizia di Stato alla Stazione Ferroviaria di...

Famiglia in difficoltà soccorsa dalla Polizia di Stato alla Stazione Ferroviaria di Porretta Terme

Storia a lieto fine quella che ha interessato gli Operatori della Polizia di Stato in servizio presso il Posto di Polizia Ferroviaria di Porretta Terme, che nel pomeriggio di qualche giorno fa hanno notato sostare per diverse ore senza prendere alcun treno, all’interno della Sala di attesa della stazione, una famiglia di origini brasiliane composta da padre, madre, due bimbi piccoli e lo zio.

Immediatamente la pattuglia si è avvicinata per capire meglio se avessero bisogno d’aiuto. La donna del gruppo riferiva in un italiano stentato e con difficoltà, che avevano appena lasciato l’appartamento nel quale risiedevano regolarmente in Porretta, ma di non aver avuto indietro la cauzione di 1400 euro versata per la locazione, rimanendo così senza denaro per poter tornare in Brasile.

Gli Operatori prontamente hanno deciso di accogliere la famiglia all’interno degli Uffici di Polizia, ormai presa dallo sconforto, per fornire loro un riparo dal freddo e cercare una sistemazione momentanea.

Nel frattempo gli Agenti, pensando di trovarsi di fronte ad una truffa, hanno rintracciato la proprietaria dell’immobile lasciato dalla famiglia, la quale riferiva di aver restituito la cauzione tramite bonifico bancario, unico motivo per cui gli inquilini non avevano la disponibilità del denaro.

Grazie all’intervento della Polfer, la proprietaria dell’immobile, dispiaciuta per il malinteso, restituiva la cauzione in contanti annullando il bonifico, cosicché la famiglia è riuscita a partire per Bologna, per poi prendere il volo per il ritorno in Brasile.

I protagonisti della vicenda hanno espresso sentita gratitudine per l’operato della Polizia Ferroviaria, che anche in quest’occasione ha dimostrato grande senso di umanità e di prossimità ai cittadini.