Home Cronaca Milanese pluripregiudicato in trasferta, arrestato a Reggio Emilia per tentato furto aggravato

Milanese pluripregiudicato in trasferta, arrestato a Reggio Emilia per tentato furto aggravato

Nella nottata odierna, intorno alle ore 01.05 gli equipaggi della Squadra Volante sono intervenuti via Emilia Ospizio presso un noto bar per la segnalazione di almeno un soggetto vestito di scuro notato aggirarsi furtivamente. Le volanti che al momento della chiamata si trovavano in zona, si sono subito portate sul posto. Qui un equipaggio, entrato dal parcheggio di viale Olimpia, notava due soggetti che uscivano dalla porta laterale posta sul lato posteriore del predetto bar che, alla vista della volante, si davano a precipitosa fuga lungo il profilo del complesso residenziale.

Immediatamente l’equipaggio ingaggiava il loro inseguimento. Mentre un soggetto cambiava direzione, gli agenti inseguivano il secondo che, nonostante i ripetuti inviti a fermarsi, arrivava a scavalcare in rapida sequenza una ringhiera in ferro per buttarsi in una rampa dei garages. Nel frangente, passando accanto ad un’auto in sosta, l’uomo si è disfatto di un oggetto, risultato poi essere un coltello a serramanico di lama 13 cm e di un paio di guanti grigi.
Alla fine gli uomini della Volante sono riusciti a raggiungere il malfattore.
L’uomo in evidente stato di agitazione indossava una giacca nera, una felpa di colore nero con cappuccio indossato, cappellino nero calzato e un pantalone di tuta di colore scuro.
Le volanti verificavano poi come la porta del retro del bar risultasse scardinata, la cambia-monete all’interno danneggiata e aperta, ed una delle slot manomessa nella parte interiore. In terra veniva rinvenuta una sacca nera con due grossi cacciaviti all’interno, poi sottoposti a sequestro.
Al termine degli accertamenti l’uomo, identificato per A.P. nato in provincia di Milano, classe 74, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, veniva tratto in arresto per tentato furto aggravato e denunciato per possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere.