Home Cronaca Guida in stato di ebbrezza, fermato dalla polizia locale dell’Unione Terre di...

Guida in stato di ebbrezza, fermato dalla polizia locale dell’Unione Terre di Castelli

Nella giornata di mercoledì 12 febbraio, alle ore 14.20 circa, una pattuglia del corpo Unico di Polizia Locale delle Terre di Castelli, durante un controllo di polizia stradale in via Vandelli, località Montale Rangone nel Comune di Castelnuovo Rangone, ha fermato un mezzo di trasporto di merce di proprietà di una ditta di Sommacampagna (VR), alla cui guida si trovava un conducente di nazionalità rumena (U.F. di anni 39).

Fin dalla prima fase del controllo è risultato evidente uno stato di alterazione del conducente perché emanava un forte odore di alcool confermato dal test positivo effettuato con il pretest. Il successivo controllo, tramite l’utilizzo dell’etilometro, ha portato all’accertamento di quasi un grammo di alcool per litro di sangue a fronte della soglia zero prevista per gli autotrasportatori. La patente è stata immediatamente ritirata e il conducente deferito all’Autorità Giudiziaria per aver guidato in stato di ebbrezza. L’autoarticolato è stato messo a disposizione della ditta proprietaria per il recupero successivo.
Si è proceduto al controllo dell’attività del conducente tramite l’analisi dei tempi di guida e riposo registrati nel cronotachigrafo del mezzo. Tali controlli hanno portato all’accertamento di numerose violazioni per una somma di oltre 10.000 euro.

L’attenzione al controllo dei conducenti di tali veicoli, da parte della polizia locale, è molto alta perché la guida di questi mezzi, aventi una massa a pieno carico fino a 44000 kg, in condizioni fisiche come quelle accertate, in stato di ebbrezza e senza aver rispettato i dovuti tempi di riposo, è senza dubbio molto pericolosa, soprattutto come nel caso descritto perché il mezzo stava circolando in un centro abitato densamente abitato.