Home Sassuolo Asta pubblica per 9 automezzi di proprietà del Comune di Sassuolo

Asta pubblica per 9 automezzi di proprietà del Comune di Sassuolo

ADV


E’ stato pubblicato sul sito internet istituzionale del comune di Sassuolo l’avviso di Asta Pubblica relativa alla vendita di 9 automobili di proprietà del Comuna di Sassuolo.

Si tratta di una Fiat Croma (con 200.000 km immatricolata nel 2006), un’Opel Zafira (con 195.000 km immatricolata nel 2003), una Fiat Punto Natural Power (con 82.000 km immatricolata nel 2006), Una Fiat Panda (con 77.000 km immatricolata nel 2009), due Fiat panda Young (con 51.000 e 113.000 km rispettivamente immatricolate nel 2003 e nel 1999), un Piaggio Porter con cassone ribaltabile (con 73.000 km immatricolato nel 2005), un Piaggio Porter (con 56.000 km immatricolato nel 2005) ed un Piaggio Porter “Top Deck” (con 134.000 km immatricolato nel 2004). Le basi d’asta variano, a seconda del mezzo, da un minimo di 500 ad un massimo di 1500€.

Gli autoveicoli sono posti in vendita nello stato di fatto e di diritto, di uso e conservazione in cui si trovano. Per partecipare all’asta è necessario effettuare un sopralluogo per la presa visione dei veicoli, previa prenotazione.

Il concorrente interessato all’aggiudicazione del mezzo deve trasmettere l’offerta, secondo le modalità e con i contenuti elencati nell’avviso pubblico, entro e non oltre le ore 12 del 30 Ottobre prossimo.

L’asta sarà aggiudicata con il metodo delle offerte segrete, ai sensi degli artt.73, lettera c, e 76 del R.D. n. 827/1924 e s.m.i.  La vendita avviene fuori campo applicazione I.V.A. L’asta sarà aggiudicata per lotti separati al concorrente o ai concorrenti che avranno presentato per ciascuno di essi l’offerta migliore per l’Ente (ossia l’offerta economica più alta) – al rialzo o in equivalenza rispetto al valore posto a base di gara .

L’asta si svolgerà in seduta pubblica alle ore 10 del 05/11/2020 presso la sala Capigruppo del Comune di Sassuolo, sita in Sassuolo, via Fenuzzi 5.

Il Comune di Sassuolo dovrà comunicare l’avvenuta aggiudicazione e richiedere il versamento degli importi offerti per il lotto aggiudicato.  L’aggiudicatario è tenuto, entro 10 giorni lavorativi dalla comunicazione di aggiudicazione, al pagamento, in un’unica soluzione, dell’intero prezzo d’acquisto offerto.

L’intero testo dell’avviso e le fotografie dei mezzi oggetto di asta sono consultabili sul sito internet del Comune di Sassuolo.

Articolo precedentePrignano sulla Secchia: ubriaco alla guida finisce fuori strada, poi si scaglia contro i carabinieri intervenuti
Articolo successivoAd Albinea tre laboratori per bambini prima di iniziare la scuola