Home Reggio Emilia Lavori di efficientamento energetico alle scuole di Albinea

Lavori di efficientamento energetico alle scuole di Albinea

ADV


Ad Albinea è tutto pronto per la riapertura delle scuole. Il 14 settembre gli studenti faranno ritorno in aula dopo la pausa forzata dovuta all’epidemia di Covid-19. Gli spazi sono stati adeguati in modo da rispettare rigorosamente i protocolli ministeriali e, grazie al lavoro congiunto di Comune e Istituto comprensivo e poli territoriali per l’infanzia, non è stato necessario far ricorso ad altre aule esterne ai plessi scolastici.

Gli spazi sono stati razionalizzati e l’amministrazione ha approfittato di questo stop alle lezioni per effettuare lavori di efficientamento energetico del valore di 70mila euro, finanziati con contributi ministeriali. Le opere hanno riguardato la sostituzione dei serramenti e delle uscite di sicurezza nella parte est della scuola primaria Pezzani. Sempre alla Pezzani sono stati sostituiti i sanitari nelle toilette. Alla scuola secondaria di Borzano è stata invece creata un’aula più grande con lo spostamento di una parete attrezzata nell’atrio del plesso. Inoltre sono arrivati nuovi arredi per rispondere alle esigenze dettate dall’epidemia.

Per quanto riguarda la scuola dell’infanzia i bambini hanno fatto rientro al Nido “l’Aquilone” e alla scuola materna “Il Frassino”, già da lunedì 1 settembre. Anche in questo caso nel rispetto dei protocolli anti-Covid. Gli spazi delle sezioni sono stati razionalizzati ed è stata creata una precisa segnaletica orizzontale e verticale per indirizzare genitori e bambini negli spazi loro dedicati evitando così qualsiasi tipo di assembramento.

Infine sono stati garantiti tutti i servizi accessori tradizionali, come il trasporto casa-scuola, la mensa scolastica e il Pedibus.

Articolo precedenteUno studio epidemiologico sulla “demenza ad esordio giovanile”, ovvero prima dei 65 anni
Articolo successivoIl Sindaco di Modena ha incontrato il nuovo comandante provinciale dei vigili del fuoco Giuseppe Lomoro