Home Reggio Emilia Cavriago: “La scienza è democratica?” La risposta a cura di Alessia Ciarrocchi...

Cavriago: “La scienza è democratica?” La risposta a cura di Alessia Ciarrocchi sulla pagina Facebook di Multiplo

ADV


Una domanda secca, apparentemente semplice. La risposta lo sarà altrettanto? Entriamo nel vivo di un dibattito che divide l’opinione pubblica e che chiama in causa il senso stesso della scienza come pratica al servizio dell’umanità.

Alessia Ciarrocchi, biologa molecolare, ricercatrice presso AUSL RE, presidente di Fondazione E35, collaboratrice di Senonaltro e AIRC risponderà a questa domanda domenica 20 dicembre 2020 dialogando con Francesca Bedogni, Sindaca di Cavriago, Maura Bardi, di Associazione Carmen Zanti e Roberto Piccinini di Associazione Senonaltro.

L’evento, organizzato in collaborazione con il Multiplo di Cavriago e Associazione Iniziativa laica, si svolgerà online sulla pagina Facebook di Cavriago on air e del Multiplo.

L’incontro di domenica è il primo di una rassegna che proseguirà nel 2021, intitolata Donne di scienza.

La scienza è un’avventura complessa, straordinaria, fatta di tante storie e tante voci. Di queste, alcune più di altre sono rimaste a lungo inascoltate, nascoste, hanno dovuto lottare duramente per essere riconosciute. Sono le voci e le storie delle donne, scienziate, pioniere e ricercatrici di ieri e di oggi, che rivendicano il proprio posto nel mondo e nella storia. Con questa rassegna incontreremo le protagoniste dell’impresa scientifica, conosceremo il loro lavoro e ci faremo guidare nell’universo della scienza: un universo che, contro ogni stereotipo e luogo comune, è fatto per tutte.