Home Attualita' Il Sindaco di Sassuolo, Menani: “rimaniamo uniti come lo siamo stati da...

Il Sindaco di Sassuolo, Menani: “rimaniamo uniti come lo siamo stati da quasi un anno a questa parte”

Voglio sfruttare l’occasione che Sassuolo2000 mi concede per augurare a tutte le famiglie di Sassuolo un felice Natale ed un anno nuovo migliore e pieno di quella serenità che non ha saputo regalarci quello che sta per terminare.

Sta per terminare uno degli anni peggiori che la storia recente ricordi. Sembra trascorso un secolo eppure, meno di dodici mesi fa, ognuno di noi preso dai piccoli o grandi problemi quotidiani, freneticamente si dava da fare per ritagliarsi qualche ora da spendere nel fine settimana in piazze affollate o centri commerciali stipati, per fare gli ultimi acquisti natalizi e poi, magari, raggiungere le famiglie per trascorrere insieme il periodo più bello dell’anno.  Sembrano così lontani quei tempi, lo sembrano per noi che ci indispettiamo per le restrizioni alla socialità che tanto amiamo, possiamo solamente immaginare quanto lo sembrino a chi ha perso un amico, un parente o a chi, nelle corsie di un Ospedale, ogni giorno in prima linea affronta un virus tanto subdolo quanto letale, coi suoi occhi vede la sofferenza, il dolore, la solitudine che a noi solo raccontano.

E’ innanzitutto a loro che va il mio primo pensiero: a chi non può festeggiare a dovere il Natale perché quel posto vuoto a tavola pesa più di un macigno, o perché è impegnato in corsia a fare in modo che il prossimo sia un Natale migliore. Sono consapevole che per molti di noi sarà un Natale diverso ma, mi auguro, ugualmente intenso e carico di quel calore e quella speranza che non devono e non possono mai mancare, soprattutto nei momenti più difficili.

Il Natale non è il momento in cui far di conto: è il periodo in cui ci si stringe attorno agli affetti più cari cercando di immaginare un futuro migliore. Per cui voglio utilizzare questo spazio elencando ai lettori i risultati raggiunti in questo primo anno pieno di Amministrazione, così come non voglio soffermarmi su quanto ci attende sin dai primi mesi del 2021: una nuova piazza Martiri Partigiani, ad esempio, il Giardino Ducale che riaprirà alla città, l’avvio dei lavori per una nuova scuola o per una sede della Municipale che andrà a riqualificare un angolo abbandonato della nostra Sassuolo, l’imminente realizzazione della nuova Casa Serena.

In questo spazio voglio rivolgermi ai sassolesi per ringraziarli della responsabilità che, a parte qualche eccezione, hanno dimostrato in questi mesi: dai giovani a cui sono stati tolti i fondamentali momenti d’aggregazione, ai ristoranti, ai bar, ai negozi che a causa di chiusure troppo improvvise hanno visto diminuire enormemente il proprio fatturato e, di conseguenza, anche la qualità della vita tanto dei proprietari quanto dei dipendenti.

A loro, ai sassolesi, voglio inviare il mio più sincero ringraziamento che arriva a nome dell’intera Amministrazione comunale, ed un ulteriore invito: stringiamo i denti ancora un po’; ancora qualche mese di difficoltà e poi puntiamo ad una nuova normalità che sappia restituirci almeno parte di ciò che, per combattere il virus, ci è stato tolto. Arriverà il momento di fare un bilancio, di capire dove, come e quando si è sbagliato qualcosa, speriamo a breve perché vorrà dire che il virus sarà sconfitto: per ora rimaniamo uniti come lo siamo stati da quasi un anno a questa parte e, con l’arrivo di una vaccinazione di massa, ne usciremo.

Buon Natale di cuore a tutta Sassuolo, a nome dell’intera Amministrazione Comunale. Sono sicuro che il 2021 che sta per arrivare sarà decisamente migliore del 2020 che sta per terminare; lo sarà sicuramente, ancora una volta, grazie a voi.

Il Sindaco

Gian Francesco Menani