Home Carpi Ancora sanzioni durante i controlli dei carabinieri sul rispetto delle norme anti-Covid

Ancora sanzioni durante i controlli dei carabinieri sul rispetto delle norme anti-Covid

Nell’ambito delle attività di Controllo sul rispetto delle norme anti contagio, questo fine settimana, nell’ambito dei territori delle compagnia carabinieri di Carpi e Sassuolo sono stati effettuati servizi coordinati che hanno portato ad elevare alcune sanzioni amministrative.

In particolare:
I carabinieri di San Prospero, Concordia e Mirandola hanno elevato sei sanzioni amministrative nei confronti di persone che hanno violato il divieto di mobilità.

I carabinieri di Maranello, poco dopo la mezzanotte, hanno identificato e sanzionato amministrativamente due persone controllate e sorprese in stato di evidente alterazione psicofisica da abuso di bevande alcoliche, oltreché in violazione delle norme covid.

A Marano sul Panaro i carabinieri hanno sorpreso e segnalato un ventunenne, non del luogo, trovato in possesso di una dose di hashish.

Quelli di Fiorano modenese e Castelvetro, tra le ore 23:00 e le 23:45 hanno sanzionato tre persone in violazione del divieto di mobilità.
Una sanzione amministrativa è stata elevata domenica mattina in un bar di Spilamberto, dove per la seconda volta è stata accertata la somministrazione sul posto anziché da asporto come previsto.

Infine a Medolla, alle 5:00 del mattino, i militari della locale stazione, nel corso di un servizio perlustrativo hanno controllato e denunciato alla procura della Repubblica un 25enne della bassa modenese, poiché sorpreso alla guida dell’autovettura in evidente stato di alterazione psicofisica da abuso di bevande alcoliche. All’uomo, che ha rifiutato di sottoporsi all’accertamento con etilometro, è stata ritirata la patente di guida ed è stato sanzionato per violazione delle norme anti contagio (il mancato rispetto del divieto di mobilità in orario notturno) oltre ad essere deferito per guida in stato di ebrezza e rifiuto di sottoporsi agli accertamenti.