Home Modena Firmato il protocollo d’intesa per l’attuazione del percorso ciclopedonale Modena-Nonantola

Firmato il protocollo d’intesa per l’attuazione del percorso ciclopedonale Modena-Nonantola

É stato firmato nello scorso mese di dicembre un protocollo di intesa tra Comune di Nonantola, Comune e Provincia di Modena, per la realizzazione del percorso ciclopedonale di collegamento tra il territorio nonantolano e il capoluogo.

Secondo quanto stabilito dal documento sottoscritto, il Comune di Nonantola realizzerà lo studio di fattibilità sull’intera opera, a fronte del trasferimento, da parte del Comune di Modena, delle risorse per il tratto di sua competenza.
Gli uffici competenti dei tre Enti lavoreranno di concerto al fine di valutare le ipotesi progettuali e meglio integrarle alla viabilità esistente in particolare nel delicato tratto modenese dove, sia per lo svincolo con la Panaria Bassa, sia per la rotatoria Rabin, la Provincia ha avviato uno studio per il loro miglioramento.

Dopo il progetto di fattibilità tecnico economica per il tratto Nonantola- Navicello, assunto dal Comune di Nonantola nell’estate scorsa, un altro tassello si aggiunge alla realizzazione dell’opera che rappresenterà un importante collegamento viario alternativo al traffico motorizzato sia per gli spostamenti casa-lavoro, sia per congiungere due realtà storico culturali d’eccellenza dando risposta, oltre che ad incentivare, il crescente interesse al cicloturismo.